Conservazione dei gameti (per se stessi o per una donazione)

Chiunque può far conservare i propri gameti o tessuti ovarici o testicolari. Inoltre, vengono conservati anche gli spermatozoi messi a disposizione per essere donati. I grafici che seguono riportano con quale frequenza ciò avviene.

Spermatozoi e oociti, ma anche tessuti delle ovaie e dei testicoli sono conservabili tramite il congelamento in azoto liquido. Questa tecnica è utilizzata per esempio per conservare lo sperma proveniente dalle donazioni, ma può essere impiegata anche in vista di un trattamento medico che rischia di compromettere la fertilità, come la chemioterapia. Per le donne, inoltre, può presentarsi la necessità di conservare i propri oociti per prolungare la fase fertile anche indipendentemente da un trattamento medico.

I grafici di questa sezione saranno probabilmente pubblicati nel 2020.

Ulteriori informazioni

Verifica dell’efficacia della legge

L’UFSP verifica l’efficacia della legge sulla medicina della procreazione.

Lavori legislativi

L’Ufficio federale della sanità pubblica è responsabile dei lavori legislativi concernenti la medicina della procreazione.

Interventi parlamentari

Da quando è entrata in vigore la legge sulla medicina della procreazione nel 2001 sono stati depositati in merito più di 30 interventi parlamentari.

Pareri e perizie

Pareri e perizie su questioni legate alla legge sulla medicina della procreazione.


I grafici sono stati sviluppati da taglab Ltd.

Ultima modifica 10.12.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione biomedicina
Sezione sicurezza biologica, genetica umana e medicina della procreazione
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 51 54
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/zahlen-und-statistiken/zahlen-fakten-zu-fortpflanzungsmedizin/medizinische-praxis-im-bereich-fortpflanzung/konservierung-eigenvorsorge-und-spende.html