Pari opportunità e salute

La questione della garanzia delle pari opportunità in campo sanitario si pone in Svizzera. La Strategia nazionale sulla prevenzione delle malattie non trasmissibili (Strategia MNT) e la Strategia nazionale dipendenze, nonché il settore della salute mentale, hanno portato l’accento su questa tematica nel 2018. Di queste attività sono resultati un opuscolo e un documento di base.

In ogni fase di vita le persone sono esposte a rischi che possono influenzare negativamente la loro salute. Studi scientifici mostrano una disparità nella ripartizione delle risorse sanitarie. Le espressioni «La povertà fa ammalare» o «La malattia rende poveri» descrivono in sintesi le interazioni, spesso svantaggiose, tra determinanti sociali della salute, da un lato, e il comportamento in materia di salute e lo stato di salute, dall'altro. Oltre ai classici determinanti sociali, quali istruzione, professione e reddito, anche fattori come sesso, stato civile, retroterra migratorio e disagi psicosociali in ambito lavorativo e privato hanno un influsso sull’approccio di una persona ai rischi per la sua salute.

Con il opuscolo "Pari opportunità e salute: fatti e cifre per la Svizzera" intendiamo sensibilizzare e contribuire insieme ai numerosi attori a livello comunale, cantonale e nazionale a ridurre le disuguaglianze nell’accesso alla promozione della salute, alla prevenzione e alle cure. Un tale approccio permetterebbe di ripartire ancora più equamente le possibilità di vivere in buona salute per l’intera popolazione.

Pari opportunità: Fatti e cifre per la Svizzera

Ulteriori informazioni

Strategia nazionale sulla prevenzione delle malattie non trasmissibili

In Svizzera 2,2 milioni di persone soffrono di una malattia non trasmissibile. Adottando uno stile di vita sano si possono evitare molte di queste malattie. È quanto si prefigge la Strategia MNT elaborata in partenariato.

Strategia Dipendenze

La politica delle dipendenze è un campo dinamico costantemente confrontato a nuove sfide come le mutate modalità di consumo e di comportamento.

Pari opportunità nel sistema sanitario

Con il programma nazionale migrazione e salute, la Confederazione intendeva migliorare l’alfabetizzazione sanitaria e fornire un sostegno ai professionisti della salute nel loro approccio con pazienti di origini diverse.

Ultima modifica 12.02.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Prevenzione delle malattie non trasmissibili
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 88 24
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/zahlen-und-statistiken/zahlen-fakten-zu-chancengleichheit.html