Assicurazione militare: Prestazioni pecuniarie

L'elenco delle prestazioni pecuniarie dell'assicurazione militare è il più esteso di tutte le assicurazioni sociali e le indennità offerte sono le più generose.  

Indennità giornaliera

Se l'assicurato è parzialmente o totalmente incapace al lavoro a causa di una malattia o di un infortunio assicurati, ha diritto a un'indennità giornaliera. Tale indennità è dovuta a partire dal giorno successivo all'incapacità lavorativa e corrisponde all'80 per cento del guadagno di cui è stato presumibilmente privato l'assicurato. Per il 2017 e il 2018 questo guadagno non può superare i 152 276 franchi.

Il diritto all'indennità giornaliera termina quando l'assicurato riacquista la piena capacità lavorativa, se beneficia di una rendita d'invalidità o se subentra il suo decesso.

Durante l'integrazione professionale, l'assicurato percepisce un'indennità giornaliera o una rendita di riformazione.

Rendita d'invalidità e rendita di vecchiaia

Se l'assicurato diventa invalido in seguito a un infortunio o una malattia, o se la sua incapacità al guadagno, totale o parziale, è considerata permanente o di lunga durata, egli ha diritto a una rendita d'invalidità.
Tale diritto inizia dal momento in cui dalla continuazione delle cure non v'è da aspettarsi un sensibile miglioramento dello stato di salute dell'assicurato e le eventuali misure di integrazione sono fallite.

Il diritto alla rendita termina quando l'assicurato riacquista la sua piena capacità lavorativa, decede o raggiunge l'età di pensionamento AVS.

Dal momento in cui l'assicurato raggiunge l'età di pensionamento AVS, alla rendita d'invalidità subentra la rendita di vecchiaia dell'assicurazione militare pari alla metà della rendita d'invalidità che percepiva in precedenza. Essa viene erogata fino al decesso dell'assicurato e non può essere ricalcolata.

Rendita per superstiti

Gli aventi diritto (coniuge, coniuge divorziato, figli, padre e madre) dell'assicurato che decede in seguito a un danno alla salute hanno diritto a una rendita per superstiti.
Le rendite per superstiti si calcolano in base al guadagno annuo dell'assicurato deceduto che non può superare il guadagno annuo massimo assicurato. Il coniuge superstite ha diritto al 40 per cento del guadagno annuo dell'assicurato deceduto, il coniuge divorziato al massimo al 20 per cento e nei limiti in cui l'assicurato deceduto doveva ancora versare contributi di mantenimento, gli orfani il 15 per cento, il padre e la madre il 20 per cento ciascuno, a condizione che non vi siano altri superstiti e che ne abbiano bisogno. L'insieme delle rendite per superstiti non può superare il 100 per cento del guadagno annuo dell'assicurato defunto.

Rendita per menomazione dell'integrità

Se la persona assicurata è colpita da una rilevante e durevole menomazione dell'integrità fisica, mentale o psichica a seguito di un caso di infortunio o malattia assicurato, ha diritto a una rendita per menomazione dell'integrità che nella maggior parte dei casi è capitalizzata. L'ammontare dipende dalla gravità della menomazione.

Riparazione morale

In caso di decesso in seguito a un infortunio in servizio o in caso di malattia brutale e fatale in servizio, i congiunti della persona assicurata hanno diritto a una riparazione morale. L'ammontare si calcola secondo il diritto della responsabilità civile.

Indennità per spese funerarie

Se l'assicurato muore in seguito a un danno alla salute coperto dall'assicurazione militare, viene versata un'indennità per spese funerarie pari a un decimo dell'importo massimo del guadagno annuo assicurato.

Indennità per spese di formazione professionale

I genitori o il coniuge dell'assicurato che hanno assunto le spese importanti per la formazione professionale dell'assicurato militare deceduto in seguito a un infortunio o una malattia assicurati hanno diritto a un'indennità equa.

Ultima modifica 06.12.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione vigilanza delle assicurazioni
Sezione assicurazione infortunio, prevenzione infortunio e assicurazione militare
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 21 11
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/versicherungen/militaerversicherung/militaerversicherung-leistungen/geldleistungen.html