Test di solvibilità LAMal degli assicuratori malattie

Il test di solvibilità, da compilare a inizio anno, verifica se gli assicuratori dispongono di riserve sufficienti. Tiene conto dei rischi della cassa malati fino alla fine dellʼanno. Il test è considerato superato se le riserve disponibili eccedono un ammontare minimo definito.

Il test di solvibilità LAMal determina lʼentità dei rischi degli assicuratori-malattie e valuta in che misura questi ultimi sono in grado di sostenerli. Il test stabilisce il requisito dellʼammontare minimo delle riserve come segue: alla fine dellʼanno un assicuratore-malattie deve essere ancora in grado di fare fronte ai propri impegni finanziari anche quando il risultato è stato straordinariamente negativo. In questo senso si definisce come straordinariamente negativo un anno che per un assicuratore dovrebbe verificarsi in media ogni cento anni. In altre parole: nel test di solvibilità LAMal la probabilità di una catastrofe è fissata allʼ1 per cento. Con le riserve richieste (ammontare minimo) lʼassicuratore-malattie dovrebbe ancora riuscire ad assorbire la perdita media di un tale anno straordinario.

Rischi degli assicuratori-malattie

Il test di solvibilità LAMal deriva dal Test svizzero di solvibilità (SST), che serve allʼAutorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) per valutare la solvibilità degli assicuratori privati. Come lʼSST tiene conto dei seguenti rischi:

  • rischio di mercato derivante dai mercati finanziari, per esempio il rischio di crollo delle quotazioni azionarie;
  • rischio di credito, vale a dire il rischio che un debitore non sia più in grado di pagare i suoi debiti;
  • rischio assicurativo, legato allʼattività assicurativa: il test di solvibilità LAMal tiene conto delle particolarità dellʼassicurazione sociale malattie. Tra di esse rientra la compensazione dei rischi tra le casse malati, dato che lʼimporto esatto delle tasse e dei contributi viene fissato soltanto in un secondo tempo. Un ulteriore rischio è legato al fatto che gli assicurati possono cambiare cassa malati ogni anno. Per il nuovo assicuratore non è facile stimare lʼentità dei costi causati da queste nuove affiliazioni.

Nel quadro del test di solvibilità vengono analizzati anche scenari che descrivono situazioni particolari, per esempio in caso di pandemia. Inoltre si esaminano gli effetti di questi scenari sul risultato di una cassa malati.

Documenti da presentare e altri strumenti

Ogni anno tutti gli assicuratori-malattie devono compilare un modulo Excel che ne determina i rischi e rileva dettagliatamente le riserve disponibili. Il modello aggiornato per il test di solvibilità LAMal e il modulo per la determinazione della deviazione standard della compensazione dei rischi sono disponibili nella rubrica Download dallʼinizio di febbraio di ogni anno. Il modulo per il test di solvibilità LAMal compilato deve essere presentato insieme al rapporto entro il 30 aprile. Nella rubrica Download sono disponibili anche un modello per il rapporto, una guida con un allegato tecnico e una serie di domande frequenti (FAQ).

Risultato del test di solvibilità

I risultati dei test di solvibilità LAMal presentati sono pubblicati insieme ad alcune analisi grafiche ogni autunno.

Ultima modifica 16.04.2020

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Unità di direzione assicurazione malattia e infortunio
Sezione premi e vigilanza sulla solvibilità
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 21 11
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-versicherer-aufsicht/reporting/kvg-solvenztest.html