Prestazioni in caso di maternità

Oltre ai costi delle prestazioni in caso di malattia, l’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie assume quelli delle prestazioni specifiche di maternità.

Quali sono le prestazioni specifiche di maternità?

Le seguenti prestazioni sono assunte dall’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie:

  • gli esami di controllo durante e dopo la gravidanza, effettuati da un medico o da una levatrice o prescritti da un medico;
  • il parto a domicilio, in ospedale o in una casa per partorienti;
  • un contributo alle spese dei corsi di preparazione al parto;
  • la consulenza per l’allattamento;
  • le prestazioni effettuate dalle levatrici prima, durante e dopo il parto.

Partecipazione ai costi

In caso di prestazioni specifiche di maternità, l’assicuratore non può esigere alcuna partecipazione ai costi. Inoltre, a partire dalla tredicesima settimana di gravidanza e fino a otto settimane dopo il parto, le donne non devono più partecipare ai costi delle prestazioni mediche generali e delle cure in caso di malattia.

Prestazioni delle levatrici

Le levatrici possono effettuare le seguenti prestazioni a carico dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS):

  • esami di controllo;
  • prescrizione di un controllo agli ultrasuoni;
  • esame preparto mediante cardiotocografia;
  • controllo post-partum tra la sesta e la decima settimana post-partum;
  • preparazione al parto: l’AOMS assume un contributo di 150 franchi per un corso eseguito individualmente o in gruppo;
  • consulenza per l’allattamento: l’AOMS assume i costi di tre sedute.

Nell’ambito del controllo post-partum a domicilio nei 56 giorni successivi al parto, le levatrici possono effettuare le seguenti visite:

  • al massimo 16 visite dopo un parto prematuro, un parto plurigemellare, alle primipare o dopo un taglio cesareo e nei primi dieci giorni successivi al parto, una seconda visita nello stesso giorno per un massimo di cinque volte. Per ulteriori visite a domicilio è necessaria una prescrizione medica;
  • in tutte le altre situazioni al massimo dieci visite e nei primi dieci giorni successivi al parto, una seconda visita nello stesso giorno per un massimo di cinque volte. Per ulteriori visite a domicilio è necessaria una prescrizione medica.

Ulteriori visite a domicilio dopo il 56° giorno successivo al parto possono essere effettuate soltanto se prescritte da un medico.

Ultima modifica 03.07.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Unità di direzione Assicurazione malattia e infortunio
Divisione prestazioni assicurazione malattia
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 21 11
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-leistungen-tarife/Leistungen-bei-Mutterschaft.html