Prestazioni mediche della medicina complementare

Quali prestazioni mediche della medicina complementare sono assunte dall’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS)? 

Oggi le prestazioni mediche della medicina antroposofica, della terapia medicamentosa della medicina tradizionale cinese, dell’omeopatia e della fitoterapia sono soggette a rimunerazione obbligatoria con una limitazione fino alla fine del 2017 e l’onere della valutazione. Inoltre beneficiano della rimunerazione obbligatoria le prestazioni di agopuntura senza limitazione e onere della valutazione, mentre i costi dei medicamenti della medicina complementare prescritti dal medico sono assunti purché figurino nell’elenco delle specialità (ES).

Tutte le prestazioni mediche della medicina complementare possono essere fatturate soltanto da medici che possiedono un titolo di medico specialista e un perfezionamento in medicina complementare. I medici dispongono quindi di un perfezionamento in medicina convenzionale e complementare.

Le prestazioni fornite da terapeuti non medici sono attribuite al settore delle assicurazioni complementari e non rientrano in quello dell’AOMS.

Nuovo disciplinamento delle prestazioni mediche della medicina complementare dal 1° agosto 2017  

Dal 1° agosto 2017 lo statuto delle prestazioni mediche della medicina complementare sarà equiparato a quello delle altre prestazioni mediche e assoggettato al principio della fiducia. L’obbligo di presa in carico delle prestazioni diagnostiche e terapeutiche è implicito. Questo significa che gli esami eseguiti da medici sono in linea di principio rimborsati a condizione che l’allegato 1 dell’ordinanza sulle prestazioni (OPre) non preveda una regolamentazione particolare.

Dal 1° agosto 2017 quindi le prestazioni mediche di agopuntura, della medicina antroposofica, della terapia medicamentosa della medicina tradizionale cinese, dell’omeopatia classica e della fitoterapia figureranno nell’OPre con l’annotazione «rimunerazione obbligatoria: sì». Il limite temporale della rimunerazione obbligatoria fino al 31 dicembre 2017 e l’onere della valutazione sono pertanto revocati definitivamente. I costi dei medicamenti della medicina complementare prescritti dal medico sono assunti purché figurino nell’elenco delle specialità (ES).

Tutte le prestazioni mediche della medicina complementare continueranno a essere fatturate soltanto da medici che possiedono un titolo di medico specialista e un perfezionamento in medicina complementare.

Le prestazioni fornite da terapeuti non medici continueranno a essere attribuite al settore delle assicurazioni complementari e non rientreranno in quello dell’AOMS.

Comunicati

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Ulteriori informazioni

Procedure di domanda: prestazioni generali

Come si articola la procedura di domanda?

Ultima modifica 17.09.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Unità di direzione Assicurazione malattia e infortunio
Divisione prestazioni assicurazione malattia
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 21 11
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/versicherungen/krankenversicherung/krankenversicherung-leistungen-tarife/Aerztliche-Leistungen-in-der-Krankenversicherung/Aerztliche-Komplementaermedizin.html