Nuova legge sui prodotti del tabacco

La nuova legge sui prodotti del tabacco entrerà in vigore quest'anno. L'ordinanza è attualmente in fase di elaborazione.

L’ordinanza disciplina nel dettaglio l’attuazione delle disposizioni contenute nella legge federale sui prodotti del tabacco e sulle sigarette elettroniche (legge sui prodotti del tabacco, LPTab). Definisce le avvertenze illustrate impiegate per i pacchetti di sigarette, stabilisce gli obblighi delle imprese nella notifica dei prodotti e disciplina i test d’acquisto. Inoltre l’ordinanza definisce i prodotti immessi di recente sul mercato che, in quanto «prodotti simili», sono assoggettati alla legge sui prodotti del tabacco. Ne fanno parte i prodotti a base di erbe destinati a essere riscaldati, i prodotti a base di nicotina senza tabacco destinati a essere fiutati, i prodotti senza tabacco per pipe ad acqua nonché i prodotti senza tabacco né nicotina per uso orale o destinati a essere fiutati.

Attualmente i prodotti del tabacco sono disciplinati nella legge sulle derrate alimentari. Nel quadro dell’armonizzazione del diritto svizzero in materia di derrate alimentari a quello dell’Unione europea (UE), già nel 2014 il Parlamento ha deciso di escludere i prodotti del tabacco per disciplinarli in una legge a sé stante. La legge sui prodotti del tabacco e la relativa ordinanza entreranno presumibilmente in vigore a metà 2024.

Disposizioni della nuova legge sui prodotti del tabacco

La nuova legge federale disciplina, oltre ai prodotti del tabacco, anche le sigarette elettroniche, i prodotti del tabacco destinati a essere riscaldati e i prodotti da fumo a base di erbe, in particolare i prodotti a base di canapa a basso tenore di THC con CBD, nonché i cosiddetti «prodotti simili».

Nel campo della protezione dei minorenni sono state definite le seguenti misure:

  • i prodotti del tabacco e le sigarette elettroniche non possono essere venduti ai minorenni. Chi non osserva questo divieto è passibile di multa;
  • la pubblicità per i prodotti del tabacco e le sigarette elettroniche sui manifesti, nei cinema, presso i campi sportivi, negli spazi interni ed esterni di edifici pubblici nonché sui mezzi di trasporto pubblico e all’interno degli stessi è vietata;
  • la pubblicità per i prodotti del tabacco e le sigarette elettroniche rivolta ai minorenni è vietata;
  • la sponsorizzazione di manifestazioni destinate ai giovani o di manifestazioni a carattere internazionale è vietata.

Accoglimento dell’iniziativa popolare

A febbraio 2022, il Popolo e i Cantoni hanno accolto l’iniziativa popolare «Sì alla protezione dei fanciulli e degli adolescenti dalla pubblicità per il tabacco». La pubblicità per il tabacco dovrà dunque essere vietata ovunque possa raggiungere minorenni. Per questo motivo la legge sui prodotti del tabacco deve essere rivista, benché non sia ancora entrata in vigore. La revisione parziale della legge sui prodotti del tabacco e l’elaborazione dell’ordinanza di applicazione della LPTab del 2021 si stanno svolgendo in parallelo.

Le prossime tappe

  • 2023: elaborazione dell’ordinanza di applicazione e consultazione pubblica
  • Metà 2024: entrata in vigore della legge sui prodotti del tabacco e dell’ordinanza

Comunicati

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Ulteriori informazioni

Legislazione sul tabacco

La legislazione sul tabacco interessa numerose leggi e ordinanze in diversi ambiti

Tabacco a livello internazionale

Causa principale di decessi evitabili, il tabagismo provoca ogni anno 6 milioni di vittime a livello mondiale. Per arginare il consumo di prodotti del tabacco, l’OMS e l’UE determinano alcuni criteri standard.

Politica in materia di tabacco nei Cantoni

In Svizzera la politica in materia di tabacco compete per buona parte ai Cantoni. Vengono descritte qui solo le leggi cantonali concernenti la protezione contro il fumo passivo o le limitazioni in materia di pubblicità e vendita.

Ultima modifica 01.03.2024

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Prevenzione delle malattie non trasmissibili
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 88 24
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/politische-auftraege-und-aktionsplaene/politische-auftraege-zur-tabakpraevention/tabakpolitik-schweiz/tabpg.html