Salute mentale e assistenza psichiatrica

La salute mentale è alla base della salute e determina il benessere, lo sviluppo personale e la partecipazione alla vita sociale degli esseri umani. La Confederazione promuove la salute mentale in Svizzera e l’assistenza per le persone affette da malattie mentali.

Salute mentale e assistenza psichiatrica

Bollettino Obsan «Santé psychiche : chiffres clès»

L’Osservatorio svizzero della salute (Obsan) ha elaborato, su incarico dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), un
bollettino sulle cifre chiave nell’ambito della salute mentale. La pubblicazione, contenente cifre relative al 2020, descrive lo stato della salute mentale della popolazione svizzera, di quali servizi psichiatrici e psicoterapeutici in ambito ambulatoriale e stazionario beneficia e i relativi costi. Il terzo aggiornamento della serie di cifre chiave è stato ampliato sulla base della COVID-19 e presenta inoltre i risultati di ulteriori studi nazionali, risultati mensili e, per la prima volta, cifre a livello svizzero sui ricoveri ospedalieri dovuti a presunti tentativi di suicidio.

Salute mentale nella pandemia di COVID-19

Dall’inizio della pandemia di COVID-19, l’UFSP conduce un monitoraggio dei suoi effetti sulla salute mentale e sull’assistenza psichiatrica-psicoterapeutica in Svizzera. Le agenzie B&A e Büro BASS hanno allestito una rassegna sistematica su incarico dell’UFSP. Il rapporto finale è stato pubblicato nel luglio 2021. Alla fine del 2022 sarà pubblicato un aggiornamento.

Un tema dalle molte sfaccettature

La salute mentale dipende da molti fattori. È il presupposto fondamentale per il benessere e lo sviluppo personali nonché per la partecipazione alla vita sociale. Se manca o è compromessa, le ripercussioni riguardano tutti gli ambiti della vita e possono essere molto gravi non solo per le persone colpite, ma anche per le loro famiglie.

Le malattie mentali sono molteplici e spaziano dai disturbi alimentari e d’ansia fino alla depressione e ad altre gravi sintomatologie. In Svizzera, nel corso di un anno, fino a un terzo della popolazione è colpito da una malattia mentale. Queste malattie figurano pertanto tra le patologie più frequenti in assoluto. Possono manifestarsi in ogni fase della vita e in tutte le fasce sociali. Si ripercuotono su tutti gli ambiti della vita delle persone colpite e generano inoltre costi elevati per l’economia nazionale: oltre 7 miliardi di franchi all’anno secondo le stime. Le malattie mentali rappresentano quindi una grande sfida per la politica sanitaria, che richiede una stretta collaborazione tra tutti gli attori coinvolti.

Mandati politici della Confederazione

La Confederazione ha il mandato politico di esaminare e di migliorare la situazione in Svizzera. Per farlo, promuove la salute mentale della popolazione e intende migliorare l’assistenza psichiatrica per le persone affette da malattie mentali:

Promozione della salute mentale

La Confederazione promuove la salute mentale e si adopera per migliorare la prevenzione e la diagnosi precoce al fine di ridurre il numero dei casi di malattie mentali. Ciò comprende la sensibilizzazione e la destigmatizzazione come pure la prevenzione, il trasferimento di conoscenze e la messa in rete dei numerosi attori coinvolti.

ulteriori informazioni

Miglioramento dell’assistenza psichiatrica

La Svizzera dispone di un’assistenza psichiatrica di elevata qualità. Vi è però anche l’esigenza di un ulteriore sviluppo. Per migliorare a lungo termine le strutture dell’offerta psichiatrica, la Confederazione attua apposite misure in quattro diverse aree d’intervento.

ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Malattie e salute mentale

Spesso sottovalutate o non diagnosticate, le malattie mentali hanno effetti negativi sulla quotidianità in molti modi, gravando sui familiari e talvolta portando al suicidio. Per Confederazione e Cantoni questo è quindi un tema prioritario.

Strategia nazionale Prevenzione malattie non trasmissibili

Adottando uno stile di vita sano si possono evitare molte malattie non trasmissibili o ridurne le conseguenze. È quanto si prefigge la nostra strategia di prevenzione.

Piano d’azione prevenzione del suicidio

Il Piano d’azione prevenzione del suicidio, elaborato dalla Confederazione in collaborazione con altri attori, è stato adottato. Il piano si pone l’obiettivo di ridurre il numero di suicidi e di tentati suicidi durante momenti di crisi opprimenti o malattie mentali.

Cure coordinate

Per il trattamento e delle cure di pazienti affetti da malattie croniche o multiple è necessario un coordinamento. Perciò nell’ambito della conferenza Sanità2020 del 26 gennaio 2015 è stato lanciato il progetto «Cure coordinate».

Ultima modifica 12.07.2022

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione strategie della sanità
Sezione politica nazionale della sanità
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 30 11
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/politische-auftraege-und-aktionsplaene/politische-auftraege-im-bereich-psychische-gesundheit.html