Piano d’azione Nanomateriali di sintesi

Il «Piano d’azione Nanomateriali », approvato dal Consiglio federale indica gli interventi necessari in Svizzera per garantire un utilizzo sicuro dei nanomateriali. Il 17 dicembre 2014 il Consiglio federale ha deciso di prorogarlo fino al 2019. 

Piano d’azione Nanomateriali di sintesi

L’importanza della nanotecnologia e dei nanomateriali per la ricerca, l’economia e la società è in crescita. Emerge quindi la necessità di sondare nuove possibilità e utilizzare applicazioni sostenibili. Nell’ambito di questa innovazione è richiesta una valutazione tempestiva e approfondita dei potenziali rischi e l’adozione di misure di tutela dell’ambiente e della salute. A tal fine è necessario creare le basi giuridiche adeguate.

Il «Piano d’azione Nanomateriali di sintesi», approvato dal Consiglio federale ad aprile del 2008, prevede che gli Uffici federali creino le basi giuridiche necessarie per un utilizzo sicuro dei nanomateriali. Il dibattito sulle possibilità e sui rischi della nanotecnologia deve diventare una parte integrante dello sviluppo tecnologico. Pertanto è opportuno promuovere l’informazione e il dialogo con la popolazione, la politica e l’economia.

Attuali risultati

Dal 2008 è in corso l’attuazione del piano d’azione.

Sono state pubblicate diverse guide come la «Griglia di precauzione per i nanomateriali di sintesi» o la «Guida sulla scheda di dati di sicurezza», che aiutano a riconoscere i potenziali rischi dei nanomateriali e a trasmettere importanti informazioni sulla sicurezza alle catene di produzione e di fornitura.

Ulteriori informazioni Sicurezza

Nell’ordinanza sui prodotti chimici, nell’ordinanza sui prodotti fitosanitari, nell’ordinanza sui biocidi e nel diritto sulle derrate alimentari sono stati effettuati i primi adeguamenti riguardanti i nanomateriali.

Ulteriori informazioni  Diritto vigente

Sono stati organizzati diversi dibattiti con le organizzazioni dei consumatori e ambientali, gli interlocutori di ambito economico e scientifico e le autorità.

Ulteriori informazioni  Dibattiti

Interventi futuri

Nella sua valutazione intermedia del 17 dicembre 2014, il Consiglio federale ha stabilito gli interventi futuri. In primo piano vi sono lo sviluppo e l’armonizzazione internazionale dei metodi di prova e di valutazione dei nanomateriali e l’integrazione del diritto vigente.

In linea di principio possono essere impiegati i metodi sviluppati per i prodotti chimici, ma sono necessari adeguamenti per i nanomateriali. Inoltre devono essere sviluppati nuovi metodi, in particolare per la caratterizzazione dei nanomateriali.

Ulteriori informazioni  Metodi di prova, misurazione e valutazione

È necessario adeguare le disposizioni di legge alle caratteristiche specifiche dei nanomateriali. Tra gli interventi rientrano:

  • la preparazione di un progetto di revisione dell’Ordinanza sui prodotti chimici, mediante il quale i nanomateriali di sintesi vengono sottoposti alla procedura di notifica per le nuove sostanze;
  • la pianificazione di una procedura di annuncio per le aziende che fabbricano o trasformano nanomateriali.

Ulteriori informazioni

Sicurezza

Il governo federale ha elaborato una serie di strumenti volti a prendere misure proattive e responsabili per la gestione sicura dei nanomateriali.

Diritto vigente

Diverse ordinanze contengono integrazioni specifiche sui nanomateriali. Di seguito sono illustrate le principali disposizioni in materia di nanomateriali vigenti in Svizzera.

Forum di dialogo

Il dialogo è una parte integrante dello sviluppo di nuove tecnologie. È necessario esaminare le opportunità e i rischi e trovare soluzioni volte a garantire pratiche ragionevoli e sicure.

Metodi di verifica, di misurazione e di valutazione

Gli effetti dei nanomateriali dipendono dalla dimensione, dalla forma e dalla composizione degli stessi. Per determinare gli effetti e il comportamento dei nanomateriali nel corpo umano e nell’ambiente occorrono metodi affidabili.

Ultima modifica 24.08.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione prodotti chimici
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 96 40
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/politische-auftraege-und-aktionsplaene/aktionsplan-synthetische-nanomaterialien.html