Piano d’azione per chi presta cure ai congiunti

Alla luce dell’evoluzione demografica, la cura e l’assistenza fornita ai malati dai parenti assumeranno in futuro un ruolo sempre più importante. Pertanto il Consiglio federale propone diverse misure per sostenere maggiormente questo impegno dei familiari.

Il Consiglio federale intende migliorare le condizioni quadro per il lavoro prestato da coloro che assistono o curano i propri familiari in modo tale che possano impegnarsi a lungo termine e al contempo adempiere i propri obblighi personali. Per questo è necessario, da un lato, migliorare l’informazione e sviluppare offerte di sgravio, come il sostegno da parte di volontari o l’aggiunta di posti letto per soggiorni brevi negli istituti per anziani e nelle case di cura. D’altra parte è importante trovare nuove soluzioni per poter conciliare meglio l’attività lavorativa con le cure e l’assistenza prestate ai parenti malati.

Il Consiglio federale ha pertanto approvato il «Piano d’azione per il sostegno e lo sgravio delle persone che assistono i propri congiunti» quale parte integrante delle sue priorità di politica sanitaria «Sanità2020». Queste misure devono essere attuate di concerto con i Cantoni, i Comuni e le organizzazioni private.

L’attuazione del piano d’azione è sostenuto dal programma di promozione «Offerte di sgravio per chi presta aiuto ai propri congiunti».

Nella sua seduta del 22 maggio 2019, il Consiglio federale ha trasmesso al Parlamento il messaggio sulla legge federale concernente il miglioramento della conciliabilità tra attività lucrativa e assistenza ai familiari.

Link Cominucato stampa UFAS

Ulteriori informazioni

Programma di promozione di offerte di sgravio per chi presta aiuto ai propri congiunti 2017-2020

Per i ricercatori interessati i primi quattro progetti di ricerca messi a concorso sono pubblicati sul sito www.simap.ch. Città, Comuni, aziende e istituti di formazione possono manifestare il proprio interesse nei confronti di modelli di buona prassi.

Programmi di promozione dell'«Iniziativa sul personale qualificato plus»

Il potenziale di personale qualificato disponibile in Svizzera deve essere promosso e utilizzato con maggiore incisività. È questo l’obiettivo dei due nuovi programmi di promozione nel settore sanitario, approvati dal Consiglio federale il 4 marzo 2016.

Strategia nazionale sulla demenza 2014-2019

La Strategia nazionale sulla demenza ambisce a migliorare la qualità di vita delle persone affette da demenza, ridurre le difficoltà e garantire la qualità della presa a carico. Sono disponibili informazioni sui temi principali e i progetti in corso.

Ultima modifica 21.06.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione strategie della sanità
Sezione Politica nazionale della sanità
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 469 79 76
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/politische-auftraege-und-aktionsplaene/aktionsplan-pflegende-angehoerige.html