La Strategia NOSO

La Strategia NOSO pone le basi per interventi mirati e coordinati a livello nazionale di tutti gli attori. Le misure sono applicate in modo mirato dove le infezioni correlate all’assistenza (ICA) possono essere evitate, tutelando le persone in modo efficace.

Necessità d’intervento in Svizzera

Circa il sei per cento dei pazienti contrae un’infezione negli ospedali svizzeri. Con questo dato il nostro Paese si colloca a metà classifica tra i Paesi europei. Le infezioni del sito chirurgico e le batteriemie (setticemie) associate a cateterismo sono particolarmente frequenti e comportano gravi conseguenze. Ma anche le vie respiratorie e urinarie sono esposte al rischio di infezioni durante e dopo un intervento medico.

Priorità per la politica sanitaria

La riduzione delle infezioni correlate all’assistenza ha una priorità elevata per il Consiglio federale, che ha inserito la Strategia NOSO tra le misure prioritarie della sua strategia di politica sanitaria «Sanità2020». La Strategia NOSO approfondisce misure di provata efficacia, colma le lacune e considera i diversi presupposti degli istituti sanitari. Prevede cinque aree di intervento, per ciascuna delle quali sono definiti un obiettivo strategico e misure chiave.

Ampio sostegno da parte di attori e coordinato in funzione di altre strategie

La Strategia NOSO è stata messa a punto in stretta collaborazione con la Conferenza svizzera delle direttrici e dei direttori cantonali della sanità (CDS), con H+ Gli ospedali svizzeri, CURAVIVA Associazione degli istituti sociali e di cura svizzeri, il gruppo di esperti Swissnoso nonché con associazioni professionali e altri importanti attori. È coordinata con misure della Confederazione come ad esempio la Strategia resistenze agli antibiotici (StAR) e i programmi pilota nell’ambito della strategia della qualità, al fine di assicurare interventi comuni senza doppioni.

Qui troverete una panoramica dei attori della Strategia NOSO.

Ulteriori informazioni

Infezioni nosocomiali

In collaborazione con diversi partner, l’UFSP elabora raccomandazioni, direttive e informazioni sulle misure di sorveglianza, prevenzione e lotta contro le infezioni nosocomiali.

Qualità e sicurezza dei pazienti

Il livello dell’assistenza sanitaria svizzera è elevato, ma esiste comunque un potenziale di miglioramento. Quale strategia persegue il Consiglio federale? Chi è responsabile della qualità? Quali informazioni ci sono su questo tema?

Antibiotico-resistenza

Qui potrete trovare informazioni essenziali sugli antibiotici e sulla resistenza agli antibiotici.

Strategia contro le resistenze agli antibiotici nell’essere umano

Quando serve, quanto serve – L’efficacia degli antibiotici come medicamenti salvavita va preservata a lungo termine.

Strategia nazionale di vaccinazione (SNV)

La Confederazione, con l’appoggio dei Cantoni e di altri attori, ha elaborato una Strategia nazionale di vaccinazione (SNV), che mira a garantire alla popolazione una protezione sufficiente contro le malattie vaccinabili.

Strategia nazionale di prevenzione dell’influenza (GRIPS)

GRIPS, la strategia nazionale di prevenzione dell’influenza stagionale, mira a ridurre il numero di casi gravi, in particolare nelle persone a rischio più elevato di complicazioni.

Organo di coordinamento della legge sulle epidemie (OrC LEp)

L’organo di coordinamento della legge sulle epidemie (OrC LEp) promuove la collaborazione tra la Confederazione e i Cantoni nel settore delle malattie trasmissibili.

Ultima modifica 13.09.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione malattie trasmissibili
Sezione controllo dell'infezione e programma di vaccinazione
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 87 06
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/nationale-gesundheitsstrategien/strategie-noso--spital--und-pflegeheiminfektionen/ueber-die-strategie.html