Rilevamento della prevalenza puntuale negli ospedali

I primi risultati dello studio sulla prevalenza puntuale che Swissnoso ha realizzato nel 2017 negli ospedali svizzeri con il sostegno dell’UFSP riportano che il 5,9 per cento dei pazienti in Svizzera contrae un’infezione nosocomiale.

Il dato concernente il tasso di infezioni nosocomiali colloca la Svizzera nella media europea (valore medio UE: 5,5%). I dati sono valutati in modo approfondito, per determinare il tasso di decessi e l’ammontare dei costi riconducibili alle infezioni correlate all’assistenza (ICA). I risultati saranno disponibili nel corso del 2019.

13 000 pazienti in 96 ospedali

I rilevamenti della prevalenza hanno una lunga tradizione nell’ambito dell’igiene ospedaliera e della prevenzione delle ICA. Con il sostegno dell’UFSP, Swissnoso ha svolto per la prima volta nel 2017 uno studio sulla prevalenza puntuale. Lo studio perseguiva tre obiettivi: valutazione della portata delle ICA e dell’impiego degli antibiotici negli ospedali svizzeri per cure acute; caratterizzazione dei pazienti, delle infezioni e degli antibiotici utilizzati; rappresentazione delle procedure di prevenzione delle ICA e delle resistenze agli antibiotici. Al rilevamento nazionale hanno partecipato 96 ospedali svizzeri, che in una giornata tra aprile e giugno 2017 hanno raccolto i dati relativi alle infezioni correlate all’assistenza presso circa 13 000 pazienti.

Prossimo rilevamento nazionale nel 2022

Lo studio sulla prevalenza puntuale sarà ripetuto più volte nei prossimi anni, al fine di documentare l’evoluzione nella lotta contro le infezioni evitabili negli ospedali svizzeri. Tale studio va inteso altresì come una misura di sorveglianza che consente di sostenere l’adempimento delle esigenze strutturali minime in materia di prevenzione e di lotta contro le infezioni associate alle cure pubblicate nel 2021. Complice la pandemia di COVID-19, il prossimo rilevamento nazionale, inizialmente previsto per il 2020, è stato cancellato. Avrà luogo nel 2022 e sarà organizzato ancora una volta da Swissnoso. Anche il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) realizzerà un PPS nel 2022. In questo modo sarà possibile confrontare i dati svizzeri con quelli dei Paesi europei.

Nel periodo che intercorre tra questi rilevamenti nazionali, agli ospedali che intendono effettuare il rilevamento su base annuale, come avvenuto nel 2018, nel 2019 e nel 2020, Swissnoso fornisce appositi strumenti, come accesso alla banca dati, materiale per la formazione e protocollo di rilevamento.

Ultima modifica 09.08.2022

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione malattie trasmissibili
Sezione controllo dell'infezione e programma di vaccinazione
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 87 06
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/nationale-gesundheitsstrategien/strategie-noso--spital--und-pflegeheiminfektionen/noso-in-den-spitaelern/grundlagen/punktpraevalenz-erhebung-in-spitaelern.html