Moduli CAUTI Surveillance e Intervention

Le infezioni delle vie urinarie associate al catetere (inglese: catheter-associated urinary tract infections [CAUTI]) costituiscono circa il 15% di tutte le infezioni correlate all’assistenza (ICA) e figurano quindi tra le più frequenti. Queste sono collegate a un aumento della morbilità e mortalità, all’incremento di costi sanitari e a ospedalizzazioni prolungate. La sorveglianza epidemiologica rappresenta un presupposto fondamentale per la prevenzione e la lotta efficaci a queste infezioni; per questo Swissnoso ha sviluppato nell’ambito della strategia NOSO un modulo per la sorveglianza delle CAUTI.

Durante una degenza ospedaliera, circa un quinto dei pazienti riceve un catetere vescicale e rischia quindi di contrarre una CAUTI. Una sorveglianza regolare (Surveillance) delle CAUTI è la base delle misure di prevenzione. Dal 2015 al 2018 Sicurezza dei pazienti Svizzera ha realizzato in collaborazione con Swissnoso il programma pilota «progress! Sicurezza dei cateteri vescicali», che comprendeva una sorveglianza delle cateterizzazioni vescicali. Sulla base dei risultati di questo programma, Swissnoso ha sviluppato il modulo «CAUTI Surveillance», che insieme al modulo «SSI Surveillance» costituisce la seconda parte del sistema nazionale di monitoraggio delle ICA, una misura chiave della Strategia NOSO importante.

Dal 2022 è possibile la sorveglianza delle CAUTI con un modulo nazionale

Da gennaio 2022 il modulo «CAUTI Surveillance» è a disposizione di tutti gli ospedali per cure acute svizzeri. Per questi la partecipazione al modulo è facoltativa e nella prima fase di implementazione fino alla fine del 2024 gratuita. Nel 2022 20 ospedali hanno partecipato al modulo. Fra i dati raccolti di circa 156’000 pazienti sono state rilevate complessivamente 176 diagnosi di CAUTI sintomatiche, corrispondenti a 0,02 infezioni per 100 giorni-paziente. Swissnoso ha pubblicato i risultati in un rapporto.

Per la prevenzione delle CAUTI Swissnoso ha sviluppato con il sostegno finanziario dell’UFSP il modulo «CAUTI Intervention». Questo è a disposizione da gennaio 2023 in aggiunta al modulo «CAUTI Surveillance». I due moduli si completano a vicenda e con un’applicazione combinata gli ospedali dispongono di un sistema completo per la prevenzione efficace delle CAUTI.

Ultima modifica 23.11.2023

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione malattie trasmissibili
Sezione controllo dell'infezione e programma di vaccinazione
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 87 06
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/nationale-gesundheitsstrategien/strategie-noso--spital--und-pflegeheiminfektionen/noso-in-den-spitaelern/arbeitshilfen/cauti-surveillance-intervention.html