Finanziamento di progetti innovativi – prevenzione nell’ambito delle cure

Questi progetti dovranno permettere di individuare approcci e metodi nuovi e più efficaci per integrare le offerte di prevenzione nell’ambito delle cure.

Dal 2018 Promozione Salute Svizzera promuoverà la prevenzione nell’ambito delle cure in stretta collaborazione con l’Ufficio federale della sanità pubblica UFSP, finanziando sino al 2024 progetti nei settori delle malattie non trasmissibili, delle dipendenze e della salute mentale con un importo di 5 milioni di franchi l’anno. Queste offerte, destinate a persone già malate o con un elevato rischio di malattia, serviranno a migliorare le competenze per la salute e la qualità di vita dei pazienti. Dall’8 gennaio 2018 Promozione Salute Svizzera si occuperà di esaminare i progetti proposti.

Integrare la prevenzione nell’ambito delle cure

Le malattie non trasmissibili (p. es. malattie cardiovascolari, cancro, malattie respiratorie croniche, diabete e malattie muscoloscheletriche), le malattie mentali e le dipendenze generano oltre l’80 per cento dei costi sanitari in Svizzera. L’adozione di uno stile di vita sano e conoscenze in materia possono limitarne o addirittura impedirne l’insorgenza. Le persone già colpite possono migliorare significativamente la loro qualità di vita con un cambiamento di abitudini. Per questo motivo in futuro sarà necessario integrare le offerte di prevenzione nell’intera catena di presa a carico.

In questo ambito rivestono un ruolo centrale i professionisti della salute, come medici, infermieri, consulenti in ambito psicosociale e farmacisti. Queste figure professionali si prestano a seguire le persone ammalate o ad alto rischio e a consigliarle su come migliorare la propria salute adottando uno stile di vita salutare.

I progetti permetteranno ai pazienti di migliorare le proprie competenze per la salute e le proprie capacità di autogestione della malattia, nonché di preservare la propria autonomia, ridurre al minimo il bisogno di cure, evitare le ricadute e infine migliorare la qualità di vita.

5 milioni di franchi l’anno per progetti innovativi

Per il periodo 2018-2024 Promozione Salute Svizzera stanzierà in media circa 5,2 milioni di franchi l’anno per promuovere e valutare progetti di prevenzione nell’ambito delle cure. I fondi derivano dall’aumento deciso nel 2016 del contributo per la prevenzione generale delle malattie, incassato dagli assicuratori malattie.

I progetti dovranno dare nuovi impulsi per rafforzare le offerte di prevenzione lungo l’intera catena di presa a carico e migliorarle durevolmente. Saranno sostenuti progetti nei settori delle malattie non trasmissibili, delle dipendenze e della salute mentale. Inoltre, saranno sviluppati i temi dei progetti già avviati e promossa la diffusione delle offerte esistenti.
Potranno presentare domanda gli attori del settore sanitario e di Public Health. È auspicabile che gli attori si raggruppino in consorzi al fine di migliorare le interfacce all’interno e all’esterno del settore sanitario.

Dall’8 gennaio 2018 i richiedenti sono invitati a presentare i loro progetti a Promozione Salute Svizzera, che li esaminerà in collaborazione con l’UFSP. Tutte le informazioni sulle condizioni e le modalità relative alla promozione dei progetti sono disponibili online alla seguente pagina: www.promozionesalute.ch/padc

Comunicati

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Fatti & cifre

Malattie non trasmissibili: fatti & cifre

Le malattie non trasmissibili non sono contagiose, ossia non possono essere trasmesse da una persona all’altra. Sono note anche come malattie croniche, poiché si sviluppano lentamente e hanno un lungo decorso.

Ulteriori informazioni

Strategia nazionale sulla prevenzione delle malattie non trasmissibili

In Svizzera 2,2 milioni di persone soffrono di una malattia non trasmissibile. Adottando uno stile di vita sano si possono evitare molte di queste malattie. È quanto si prefigge la Strategia MNT elaborata in partenariato.

Strategia Dipendenze

La politica delle dipendenze è un campo dinamico costantemente confrontato a nuove sfide come le mutate modalità di consumo e di comportamento.

Cure coordinate

Per il trattamento e delle cure di pazienti affetti da malattie croniche o multiple è necessario un coordinamento. Perciò nell’ambito della conferenza Sanità2020 del 26 gennaio 2015 è stato lanciato il progetto «Cure coordinate».

Ultima modifica 10.10.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Prevenzione delle malattie non trasmissibili
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 88 24
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/nationale-gesundheitsstrategien/strategie-nicht-uebertragbare-krankheiten/praevention-in-der-gesundheitsversorgung/finanzierung-projekte-pgv.html