Elaborazione e piano di misure della Strategia MNT

Dal 2013 la Confederazione, i Cantoni e le ONG hanno elaborato insieme la Strategia MNT. Dopo l’approvazione del piano di misure da parte del Consiglio federale e del Dialogo sulla politica nazionale della sanità – il 16 e 24 novembre 2016 – ha potuto iniziare l’attuazione.

Organizzazione del progetto

Nell’elaborazione della Strategia MNT si è posto l’accento sul coinvolgimento e la partecipazione delle organizzazioni specialistiche e delle organizzazioni delle persone coinvolte. Il processo partecipativo si rispecchia anche nell’organizzazione del progetto, che gode di ampio consenso.

Nell'organo direttivo dell'organizzazione del progetto sono rappresentati la Confederazione, i Cantoni e Promozione Salute Svizzera e, nella sua composizione allargata, anche le ONG, esperti di sanità pubblica e altri attori. Nel quadro di due sottoprogetti, i gruppi di lavoro composti da rappresentanti dei diversi settori coinvolti elaborano gli indirizzi della strategia nazionale (v. documenti «Executive Summary TP1» e «Executive Summary TP2»).

Elaborazione della strategia e calendario

Per rispondere alle sfide poste dalle MNT alla società, nel 2013 il Dialogo sulla politica nazionale della sanità ha commissionato l'elaborazione di una Strategia MNT. Il Consiglio federale, inoltre, ha dichiarato tale strategia una priorità come parte della sua visione globale Sanità2020.

L'Ufficio federale della sanità pubblica, la Conferenza delle direttrici e dei direttori cantonali della sanità e Promozione Salute Svizzera hanno elaborato un progetto di strategia, basandosi sui rapporti di due gruppi di lavoro, precedentemente redatti da numerosi attori. Nell'estate del 2015 il progetto è stato esaminato dai partner nel quadro di una consultazione pubblica e successivamente rielaborato.

La Strategia nazionale sulla prevenzione delle malattie non trasmissibili è stata adottata dal Dialogo sulla politica nazionale della sanità e dal Consiglio federale nella primavera del 2016.

Elaborazione del piano di misure

Parallelamente all'adozione della Strategia MNT, il Consiglio federale ha incaricato il Dipartimento federale degli interni (Ufficio federale della sanità pubblica) di programmarne l'attuazione ed elaborare un corrispondente piano di misure entro la fine del 2016. Il processo era diretto dall'UFSP, dalla Conferenza delle direttrici e dei direttori cantonali della sanità e dalla fondazione Promozione Salute Svizzera che, a tempo debito, hanno coinvolte anche ulteriori attori.  

Dopo l’approvazione del piano di misure da parte del Consiglio federale e del Dialogo sulla politica nazionale della sanità – il 23 e 24 novembre 2016 – ora può iniziare l’attuazione tra il 2017-2024.

Ambiti delle misure, misure principali e misure trasversali

Le misure principali sono suddivise in tre ambiti, che coprono entrambe le aree d’intervento definite nella Strategia MNT 2017-2024 «Promozione della salute e prevenzione» e «Prevenzione nell’ambito delle cure». I tre ambiti sono:

1)    Promozione della salute e prevenzione destinate a tutta la popolazione

Destinatarie sono le persone nella loro vita quotidiana (setting), con l’obiettivo di affrontare di concerto i fattori di rischio presenti in gruppi della popolazione. I programmi sono pianificati perlopiù a livello cantonale, e vengono attuati dalle ONG, le città e i Comuni (area d’intervento strategica «Promozione della salute e prevenzione»).

Le misure principali in questo ambito sono:

  • prevenire il tabagismo e il consumo di alcol e promuovere l’attività fisica e un’alimentazione equilibrata;
  • rivolgersi in maniera specifica a bambini, adolescenti, adulti e anziani;
  • uniformare i criteri qualitativi e le prescrizioni per la presentazione delle richieste;
  • individuare i fattori vincenti per i programmi cantonali di prevenzione.

2)    Prevenzione nell’ambito delle cure

Destinatarie sono le persone nella loro vita quotidiana (setting), con l’obiettivo di affrontare di concerto i fattori di rischio presenti in gruppi della popolazione. I programmi sono pianificati perlopiù a livello cantonale, e vengono attuati dalle ONG, le città e i Comuni (area d’intervento strategica «Promozione della salute e prevenzione»).

Le misure principali in questo ambito sono:

  • elaborare basi e criteri qualitativi;
  • promuovere progetti per rafforzare la prevenzione nell’ambito dell’assistenza sanitaria;
  • individuare le possibilità di finanziamento per le prestazioni di prevenzione;
  • provvedere alla formazione professionale di base e al perfezionamento dei professionisti del settore sanitario;
  • rinsaldare l’autogestione dei malati cronici e dei loro familiari;
  • incentivare l’uso di nuove tecnologie.

3) Prevenzione nell’economia e nel mondo del lavoro

È sottolineato il ruolo dell’economia per la salute della popolazione, sia come datore di lavoro sia come produttore di servizi e beni. Le misure in questo ambito sono su base facoltativa e possono essere attuate grazie all’impegno dell’economia (area d’intervento strategica «Promozione della salute e prevenzione»).

Le misure principali in questo ambito sono:

  • completare il tool per lo studio sullo stress (specifico per ramo economico o per professione) per i lavoratori che presentano elevati fattori di rischio e di protezione;
  • completare gli attuali tool di «Promozione Salute Svizzera» per gli apprendisti includendo anche i fattori rilevanti di rischio e di protezione;
  • instaurare una collaborazione istituzionale nell’ambito della gestione aziendale della salute;
  • sviluppare ulteriormente «actionsanté» e facilitare la scelta sana.

Misure trasversali

Altre misure trasversali tra gli ambiti contribuiscono a centrare gli obiettivi della Strategia MNT. Esse riguardano le aree d’intervento definite nella Strategia MNT «Coordinamento e cooperazione», «Finanziamento», «Ricerca e monitoraggio», «Informazione e formazione» e «Condizioni quadro».

Attuazione del piano di misure

Il piano di misure è la base per l’attuazione degli obiettivi della Strategia MNT 2017–2024. Esso illustra le misure di Confederazione, CDS e «Promozione Salute Svizzera», offrendo spunti di collegamento per altri attori negli ambiti «Promozione della salute e prevenzione rivolte a tutta la popolazione», «Prevenzione nell’ambito delle cure» e «Prevenzione nell’economia e nel mondo lavorativo». Oltre a Confederazione, Cantoni e «Promozione Salute Svizzera», anche altri attori attueranno nei loro campi d’attività misure improntate alla Strategia, contribuendo così al raggiungimento comune degli scopi prefissati. 

Documenti

Executive Summary TP1 (in tedesco e francese) (PDF, 343 kB, 18.03.2015)Risikofaktoren, Nationale Präventionsaktivitäten und Synergien zu krankheitsspezifischen Teilstrategien

Executive Summary TP2 (in tedesco e francese) (PDF, 773 kB, 18.03.2015)Prävention in der Gesundheitsversorgung: Der Mensch im Zentrum

Comunicati

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Ultima modifica 01.10.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Prevenzione delle malattie non trasmissibili
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 88 24
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/nationale-gesundheitsstrategien/strategie-nicht-uebertragbare-krankheiten/erarbeitung-massnahmenplanung-ncd.html