Procedura di certificazione

Per un’elaborazione sicura e corretta dei dati sono stabiliti requisiti minimi per le comunità e comunità di riferimento e per gli emittenti di strumenti di certificazione, il cui rispetto è verificato mediante una certificazione. 

Per garantire una messa a disposizione e un richiamo sicuro dei dati, tutti i partecipanti (comunità, comunità di riferimento, emittenti di strumenti d’identificazione) devono rispettare requisiti minimi. Con una procedura di certificazione effettuata da organismi di certificazione accreditati si intende garantire Il rispetto di queste condizioni tecniche e organizzative. Per le comunità e comunità di riferimento, con essa si verifica se queste rispettano le disposizioni di legge per quanto riguarda le seguenti prescrizioni:

  • compiti delle comunità e comunità di riferimento
  • norme, standard e profili d’integrazione da rispettare;
  • rispetto della protezione e della sicurezza dei dati;
  • condizioni organizzative.

Nell’ordinanza sulla cartella informatizzata del paziente (OCIP), il Consiglio federale ha stabilito le condizioni di certificazione e disciplinato la procedura di certificazione stessa, di cui fa parte anche il riconoscimento degli organismi di certificazione (accreditamento).

Accreditamento

Gli organismi di certificazione che certificano le comunità, le comunità di riferimento, i portali d’accesso e gli emittenti di strumenti d’identificazione devono essere riconosciuti dal Servizio di accreditamento svizzero per l’audit e la certificazione di sistemi di gestione.

Comunità, comunità di riferimento ed emittenti di strumenti d’identificazione devono assolvere compiti diversi, che sono verificati nell’ambito della certificazione. Per tale ragione l’accreditamento degli organismi di certificazione deve rispettare requisiti differenti ed è distinto per ciascun organismo.

Per la verifica del rispetto delle prescrizioni concernenti il trasferimento di dati tra le comunità e le comunità di riferimento (interoperabilità), gli organismi di certificazione devono utilizzare il sistema di test di certificazione messo a disposizione dall’UFSP. Con l’ausilio di questo sistema di certificazione è possibile verificare se la comunità o comunità di riferimento da certificare è in grado, nella pratica, di comunicare correttamente con altre comunità e comunità di riferimento.

Legislazione

Legislazione Cartella informatizzata

La legge federale sulla cartella informatizzata del paziente (LCIP) definisce le condizioni quadro per l’introduzione e la diffusione in Svizzera della cartella informatizzata del paziente (cartella virtuale).

Ultima modifica 28.01.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
eHealth e registri delle malattie
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 06 01
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/nationale-gesundheitsstrategien/strategie-ehealth-schweiz/umsetzung-vollzug/zertifizierungsverfahren.html