Ulteriore sviluppo della cartella informatizzata del paziente (CIP)

La legge federale sulla cartella informatizzata del paziente disciplina le condizioni quadro per l’introduzione e la diffusione della cartella informatizzata del paziente. Ora la legge deve essere completamente riveduta.

La cartella informatizzata del paziente ha lo scopo di migliorare la qualità delle cure mediche e i processi di cura, accrescere la sicurezza dei pazienti, aumentare l’efficienza del sistema sanitario e promuovere l’alfabetizzazione sanitaria cartella informatizzata del paziente.

Come sottolineato dal Consiglio federale in un rapporto elaborato nell’agosto 2021 (postulato Wehrli 18.4328), per introdurre e diffondere con successo la cartella informatizzata del paziente mancano una chiara suddivisione di compiti e competenze nonché un finanziamento a lungo termine.

Revisione completa della LCIP

Il Consiglio federale intende pertanto sviluppare ulteriormente la cartella informatizzata del paziente con diverse misure. Nella sua seduta del 27 aprile 2022, ha incaricato il Dipartimento federale dell’interno (DFI) di elaborare un progetto da porre in consultazione basato su valori di riferimento definiti. La revisione completa della LCIP dovrà essere sottoposta a consultazione entro l’estate del 2023.

Finanziamento transitorio

Per garantire il finanziamento della CIP fino alla revisione della LCIP, il Consiglio federale ha inoltre incaricato il DFI di porre in consultazione un progetto di legge per il finanziamento transitorio della LCIP entro la primavera del 2023. Il progetto dovrà infine essere sottoposto al Parlamento ed entrare in vigore il più rapidamente possibile. L’UFSP ha iniziato a lavorare alle revisioni della LCIP summenzionate all’inizio di maggio 2022.

Revisione annuale

Nel quadro della revisione annuale del diritto di esecuzione della LCIP, l’UFSP e eHealth Suisse stanno raccogliendo ulteriori pareri sulle esigenze in merito all’ulteriore sviluppo e all’aggiornamento della CIP, allo scopo di farla entrare in vigore nella primavera del 2023.

I progetti di revisione precedentemente menzionati mirano a promuovere ulteriormente la diffusione e l’impiego della CIP. Fino all’entrata in vigore delle revisioni della LCIP, le comunità di riferimento e i Cantoni sono invitati a continuare a sostenere attivamente la diffusione della CIP con misure che possono essere attuate conformemente alle vigenti basi giuridiche.

L’UFSP e eHealth Suisse promuovono la diffusione della CIP anche grazie a una vasta campagna nazionale a tempo determinato e allo sviluppo di un libretto di vaccinazione elettronico e di un piano farmacologico elettronico nazionale nella CIP.

Ultima modifica 24.06.2022

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Sezione Sanità Digitale
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 06 01
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/nationale-gesundheitsstrategien/strategie-ehealth-schweiz/umsetzung-vollzug/weiterentwicklung-epd.html