L’impegno della Svizzera

A livello internazionale sono diversi i servizi federali attivi nel settore dell’ HIV/Aids. La DSC collabora con l’UFSP nell’ambito del Programma HIV/Aids delle Nazioni Unite. Con l’OMC esiste invece una strategia di collaborazione fra paesi.

Nell'ambito del Programma HIV/Aids delle Nazioni Unite (UNAIDS), l'UFSP e la DSC collaborano sotto l'egida della DSC. Unitamente a tanti altri Paesi donatori, la Svizzera è membro fondatore del Fondo globale per la lotta contro l'Aids, la tubercolosi e la malaria (GFATM). Fa parte dell'UNAIDS (nel 2016 la Svizzera ha assunto la presidenza del Comitato di programma), del Fondo delle Nazioni Unite per le attività in materia di popolazione (FNUAP), che pure conduce un programma di prevenzione dell'HIV, e dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS). La Svizzera è inoltre membro della Banca mondiale, la principale agenzia di finanziamento di programmi contro l'Aids, e dell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC).

Nel quadro del Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite, la Svizzera partecipa anche ai negoziati relativi a risoluzioni in materia di HIV/Aids (tutela dei diritti umani di persone sieropositive, accesso ai medicamenti di base in caso di pandemie di HIV/Aids, tubercolosi e malaria).

Ultima modifica 31.07.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Malattie trasmissibili
Sezione prevenzione e promozione
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 87 06
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/nationale-gesundheitsstrategien/nationales-programm-hiv-und-andere-sexuell-uebertragbare-infektionen/internationales/engagement-der-schweiz-im-bereich-hiv.html