Pari opportunità nel sistema sanitario

In Svizzera una parte dei migranti presenta uno stato di salute più precario rispetto a quello della popolazione autoctona. Con il programma nazionale migrazione e salute (2002-2017), la Confederazione intendeva migliorare l’alfabetizzazione sanitaria di questo gruppo della popolazione e fornire un sostegno ai professionisti della salute nel loro approccio con pazienti di origini diverse.

Descrizione del programma migrazione e salute:

Nel 2018 la Strategia nazionale sulla prevenzione delle malattie non trasmissibili (Strategia MNT) e la Strategia nazionale dipendenze, nonché il settore della salute mentale, pongono l’accento sul tema delle pari opportunità in campo sanitario.

Altre informazioni sono disponibili solo in tedesco o francese:

Ultima modifica 07.11.2018

Inizio pagina