Persone affette da comorbilità psichico-somatica

Le persone psichicamente malate affette contemporaneamente da una malattia somatica costituiscono il secondo gruppo di pazienti nel progetto «Cure coordinate». In particolare occorre intervenire sull’interfaccia tra cure somatiche acute e psichiatria/clinica psichiatrica.

In primo piano: Le persone affette contemporaneamente da malattie mentali e fisiche sono al centro delle attività correnti
© BAG

Nel quadro del progetto «Cure coordinate», l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha fatto allestire un’analisi della situazione che evidenzia le sfide nella cura di persone psichicamente malate affette anche da malattie somatiche (cfr. Download).

Modelli di buona prassi

L’UFSP ha assegnato un mandato per individuare modelli di buona prassi per le cure di persone psichicamente malate affette contemporaneamente da una malattia somatica. Dalla ricerca e dalla teoria è noto che per questo gruppo di pazienti le cure coordinate sono importanti e necessarie, ma finora sono disponibili poche conoscenze sulle modalità di attuazione pratica dei modelli di queste cure. Per colmare questa lacuna, i singoli modelli, la loro attuazione, utilità, nonché le opportunità che offrono e le sfide che pongono sono descritti e analizzati approfonditamente in un rapporto dettagliato.  

Cure coordinate di persone affette da comorbilità psichico-somatica (PDF, 1 MB, 25.01.2019)Analisi di modelli di buona prassi per le cure coordinate di persone psichicamente malate affette contemporaneamente da una malattia somatica (socialdesign, 2018) (rapporto in tedesco con riassunto in francese)

Fatti sul gruppo di pazienti

In Svizzera più del 70 per cento delle persone afflitte da forti problemi psichici e il 73 per cento circa delle persone che presentano sintomi di depressione lamenta anche disturbi fisici. Particolarmente frequenti sono le comorbilità nel settore dei disturbi del comportamento alimentare, dei disturbi dovuti all’assunzione di sostanze psicotrope (alcol e droghe), in caso di schizofrenie, di demenza e in relazione con disturbi depressivi. Dall’osservazione delle cure somatiche acute prestate alle persone psichicamente malate emerge che queste sono spesso trattate per malattie non trasmissibili (MNT).

Ciò ha anche un’influenza sulla mortalità di questo gruppo di pazienti. Le persone affette da malattie psichiche hanno un’aspettativa di vita da 10 a 25 anni inferiore. La durata di vita più breve è dovuta, oltre a una prevalenza più elevata di MNT, anche agli effetti secondari degli  psicofarmaci e a uno stile di vita trascurato. I suicidi spiegano solo in piccola parte la riduzione dell’aspettativa di vita.

Logo Cure coordinate

Dokumente


Rapport Interface soins aigus - psychiatrie (PDF, 884 kB, 10.10.2017)(il rapporto e disponibile solo in tedesco e francese)

Cure coordinate di persone affette da comorbilità psichico-somatica (PDF, 1 MB, 25.01.2019)Analisi di modelli di buona prassi per le cure coordinate di persone psichicamente malate affette contemporaneamente da una malattia somatica (socialdesign, 2018) (rapporto in tedesco con riassunto in francese)

Weiterführende Themen

Malattie e salute mentale

Spesso sottovalutate o non diagnosticate, le malattie mentali hanno effetti negativi sulla quotidianità in molti modi, gravando sui familiari e talvolta portando al suicidio. Per Confederazione e Cantoni questo è quindi un tema prioritario.

Ultima modifica 22.10.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione strategie della sanità
Sezione politica nazionale della sanità
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 469 79 76
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/nationale-gesundheitspolitik/koordinierte-versorgung/patientengruppen-und-schnittstellen-koordinierte-versorgung/menschen-mit-psychisch-somatischer-komorbiditaet-kov.html