Dichiarazione di volontà in merito alla donazione di organi, tessuti o cellule

Una donazione di organi, tessuti o cellule è possibile unicamente se corrisponde alla volontà del donatore. 

Donare dopo la morte? Scrivete la vostra volontà.

Dichiarate in forma scritta se intendete donare o meno organi, tessuti o cellule dopo la vostra morte. Se la vostra volontà non è nota, saranno i vostri familiari a doversi confrontare con questo tema. Non abbandonateli a sé stessi.

Donazione da vivente: dichiarazione di volontà e tutela

I potenziali donatori viventi devono essere informati in modo esaustivo e comprensibile sull’intervento e i rischi. La decisione a favore o contro la donazione da vivente deve essere volontaria, senza pressioni esterne.

Donazione di organi: modello del consenso o modello del consenso presunto?

In Svizzera vige il cosiddetto modello del consenso: il prelievo di organi, tessuti o cellule da una persona deceduta è consentito soltanto se ne è stato dato il consenso.

Documenti

La popolazione si esprime sulla donazione di organi

Nel 2012 il numero delle persone che possedevano la tessera di donatore o che hanno comunicato la loro volontà ai familiari è stato superiore rispetto al 2007; ciò è quanto risulta dall’analisi di un'indagine sulla salute effettuata dall’Ufficio federale della sanità pubblica. Tuttavia nel 2012 un maggior numero di intervistati ha affermato di non occuparsi affatto della donazione di organi, a cui erano peraltro inclini meno persone. I risultati dettagliati dell’indagine sono disponibili al seguente link:

Auswertung der SGB zu Spenden von Organen, Geweben und Zellen 2015 (PDF, 812 kB, 02.06.2015)Approccio e comportamento della popolazione sul tema «Donazione di organi, tessuti e cellule» (disponibile solo in tedesco).

Ulteriori informazioni

Donazione di organi e tessuti dopo il decesso

Chi lo desidera può donare i propri organi e tessuti dopo la morte. Qui sono disponibili informazioni sulle condizioni necessarie alla donazione, i criteri per l’accertamento del decesso in ospedale e i provvedimenti medici necessari a proteggere gli organi.

Procedura e condizioni quadro per i trapianti

Il trapianto di un organo passa attraverso varie fasi: dall’attesa, talvolta lunga, all’attribuzione e all’intervento vero e proprio, fino alla vita successiva, che spesso richiede molta disciplina ai pazienti.

Verifica dell’efficacia della legge sui trapianti

L’efficacia della legge sui trapianti è costantemente sottoposta a verifica. A tal scopo si procede sistematicamente al rilevamento e all’interpretazione di dati (monitoraggio e valutazione).

Legislazione sulla medicina dei trapianti

La legge sui trapianti crea le basi legali per la medicina dei trapianti in Svizzera. Si fonda sull’articolo costituzionale 119a ed è completata da sei ordinanze di esecuzione.

Piano d’azione «Più organi per i trapianti»

Attraverso il piano d’azione «Più organi per i trapianti», il Consiglio federale intende ottimizzare il sistema di donazione degli organi, allo scopo di sfruttare al meglio il bacino di potenziali donatori. Per conseguire quest’obiettivo può avvalersi della collaborazione dei principali attori del settore.

Trapianti: fatti & cifre

Questa sezione offre una panoramica sulle cifre e i fatti più importanti in materia di trapianti.

Ultima modifica 29.10.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione biomedicina
Sezione trapianti
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 51 54
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/medizin-und-forschung/transplantationsmedizin/willensaeusserung-zur-spende-von-organen-geweben-zellen.html