3. Diritto alla libera scelta

Il paziente ha sostanzialmente il diritto di scegliere liberamente il professionista della salute e l’istituto di cura pubblico. La scelta può essere limitata se l’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie copre solo una parte dei costi. 

Nella prassi

Il paziente può rivolgersi al professionista della salute di propria scelta. Quest’ultimo può tuttavia proporre di inviare il paziente a un collega se ritiene di non poter offrire per quel caso specifico le proprie cure in maniera adeguata, o se non è disponibile.
Per principio il paziente ha il diritto di essere ammesso all’istituto di cura di propria scelta purché quest’ultimo figuri sull’elenco ospedaliero del Cantone di domicilio o sull’elenco del Cantone sede dell’istituto. Il paziente deve accettare di essere curato da professionisti della salute legati all’istituto.

Limitazioni della libera scelta

La libera scelta del paziente può essere limitata sul piano della presa a carico finanziaria da parte dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie:

  • per un trattamento ambulatoriale: ai professionisti della salute del luogo di residenza o di lavoro;
  • per un trattamento ospedaliero: fondamentalmente agli ospedali che figurano sull’elenco ospedaliero del Cantone di domicilio.

Occorre notare che il paziente può rinunciare alla libera scelta, optando per un modello assicurativo che limita la scelta dei professionisti della salute e degli stabilimenti di cura (ad esempio il modello medico di famiglia). Data la presenza di numerosi modelli di assicurazioni complementari è caldamente raccomandato informarsi prima di decidere.

Cosa succede se un paziente deve recarsi d’urgenza in un ospedale fuori Cantone?

In caso d’urgenza è possibile presentarsi in qualsiasi ospedale in Svizzera. Si parla di «urgenza» quando lo stato di salute di una persona non le permette di essere trasportata in un ospedale che figura sull’elenco del proprio Cantone di domicilio. Il soggiorno d’urgenza dura finché non sarà possibile o ragionevole il trasferimento in un ospedale designato nell’elenco cantonale.

Si può scegliere un ospedale che non figura sull’elenco ospedaliero del Cantone di domicilio, anche se la propria situazione non è né urgente né presenta indicazioni mediche particolari?

Se per convenienza personale il paziente sceglie un ospedale che non figura sull’elenco ospedaliero del proprio Cantone di domicilio, ma figura sull’elenco ospedaliero del Cantone in cui è ubicato l’ospedale, la differenza tra la tariffa applicata da tale ospedale e la più bassa applicabile per la medesima prestazione in un ospedale del Cantone di domicilio sarà a carico del paziente oppure a carico di un’eventuale assicurazione complementare. Se l’ospedale non figura su nessuno degli elenchi ospedalieri, tutte le spese saranno a carico del paziente, rispettivamente a carico di un’eventuale assicurazione complementare convenzionata con quell’istituto di cura. All’occorrenza si raccomanda di informarsi prima presso la propria assicurazione o al servizio cantonale preposto.

Si può scegliere un istituto per anziani?

Per principio sussiste la libera scelta dell’istituto in cui risiedere, però, se lo si desidera, è possibile cambiare e trasferirsi in un altro istituto. La scelta dell’istituto per anziani e il tipo di cure offerte (cure geriatriche o psicogeriatriche) devono corrispondere allo stato di salute della persona. Occorre inoltre essere coscienti del fatto che l’istituto scelto dal paziente non necessariamente disporrà di posti liberi al momento desiderato.
Se si vuole risiedere in un istituto che non figura sull’elenco degli istituti per anziani ammessi a esercitare a carico dell’assicurazione obbligatoria per le cure mediche del Cantone di domicilio o che è situato al di fuori del Cantone di domicilio, potrebbero risultarne spese supplementari a carico dell’ospite. All’occorrenza è dunque prudente informarsi in anticipo.

Si può scegliere il proprio medico se si soggiorna in un istituto per anziani?

Sì. Se lo si desidera è possibile consultare un medico al di fuori dell’istituto. Può essere utile informarsi per quanto riguarda il rimborso di tale consultazione.

Ultima modifica 02.07.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione strategie della sanità
Sezione Politica nazionale della sanità
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 74 17
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/medizin-und-forschung/patientenrechte/rechte-arzt-spital/3-freie-wahl-gesundheitsfachperson.html