Medicamenti pediatrici

Per promuovere la sicurezza e la disponibilità dei medicamenti pediatrici, i professionisti della salute dispongono di un registro nazionale con le raccomandazioni di dosaggio per i medicamenti in pediatria (SwissPedDose).

Medicamenti in pediatria: miglioramento della sicurezza e della disponibilità

Già alcuni anni fa la Confederazione ha riconosciuto la necessità di migliorare la sicurezza e l’utilizzo dei medicamenti nei bambini e nei neonati. Sono troppo pochi infatti i medicamenti sviluppati per i bambini e adattati a loro. Gli studi clinici pediatrici sono complessi e rappresentano una sfida dal punto di vista etico: per questo motivo, gli esami clinici sistemici sui medicamenti pediatrici sono effettuati solo di rado, o addirittura completamente tralasciati. Di conseguenza, molto spesso ai bambini vengono somministrati medicamenti omologati solo per gli adulti (cosiddetto «off-label use») o non (ancora) omologati (cosiddetto «unlicensed use»).

La base legale per l’allestimento di questo registro è entrata in vigore da gennaio 2018, nel quadro della revisione ordinaria della legge sugli agenti terapeutici (LATer).

SwissPedDose

Nel settembre 2017, l’UFSP ha incaricato l’associazione SwissPedDose di gestire il registro e proseguire i lavori di armonizzazione già avviati con un progetto pilota. Nella sua seduta del 10 aprile 2019, il Consiglio federale ha deciso di continuare a partecipare al finanziamento del progetto.
L’associazione SwissPedDose raggruppa il collegio delle otto cliniche pediatriche A (Aarau, Basilea, Berna, Ginevra, Losanna, Lucerna, San Gallo, Zurigo), la Società svizzera di pediatra (SSP) e l’Associazione svizzera dei farmacisti dell’amministrazione e degli ospedali (GSASA).

Da aprile 2018 le raccomandazioni di dosaggio, insieme alle indicazioni e modalità di somministrazione dei principi attivi più utilizzati in pediatria, sono pubblicate sul sito SwissPedDose e accessibili gratuitamente ai professionisti della salute.

La prima fase operativa di SwissPedDose si è conclusa a fine 2021. L’obiettivo perseguito in questa fase, ovvero l’armonizzazione dei dosaggi di 130 principi attivi, è stato raggiunto con successo: a novembre 2021 nel registro figuravano già 460 raccomandazioni di dosaggio per 134 sostanze impiegate in infettivologia, neonatologia e in pediatria generale, nonché in anestesia e in medicina intensiva.

Per ampliare il campo di utilizzo, soprattutto in ambito ambulatoriale, nella seconda fase operativa a partire dal 2022 saranno formulate altre raccomandazioni di dosaggio per gli studi medici pediatrici, la farmacia d’officina e la psichiatria. In questo modo è possibile continuare a sviluppare la banca dati.
A fine 2021, a coronamento dell’esemplarità del progetto SwissPedDose, sullo European Journal of Pediatrics è stato pubblicato un articolo che ne descrive la genesi; può essere consultato al seguente link: https://rdcu.be/cATYm.

Per esaminare lo stato del progetto di SwissPedDose è attualmente in corso un’analisi della situazione. I risultati dovrebbero essere disponibili a metà 2022.

Rapporto Spectra

In Spectra Online, un'esperta e un esperto parlano delle loro esperienze nell'ambito della banca dati nazionale SwissPedDose. Potete trovare il rapporto (solo in tedesco e francese) al link seguente:
Kliniken gleichen schweizweit Daten ab: sichere Dosierung für Kinder-Medikamente - Spectra – Gesundheitsförderung und Prävention (spectra-online.ch)

Promozione dello sviluppo di medicamenti pediatrici nel mondo

A livello mondiale si stanno compiendo sforzi per omologare e commercializzare più medicamenti pediatrici. Nel 2007 è entrata in vigore la legislazione dell'UE concernente il miglioramento dell'offerta dei medicamenti in pediatria.
In analogia con il disciplinamento dell'UE, l'industria farmaceutica deve fornire anche in Svizzera dati supplementari a Swissmedic per la domanda d'omologazione di un nuovo medicamento in merito all'uso sicuro ed efficace per i bambini.
Dal 2018, l’Agenzia europea per i medicinali (EMA) e la Commissione europea portano avanti un piano d’azione congiunto finalizzato a migliorare la disponibilità dei medicamenti pediatrici e a incrementare l’efficacia dei processi di regolamentazione in questo campo. Il piano contiene formulazioni appropriate per la fabbricazione di medicamenti essenziali non disponibili sul mercato e di qualità.

Legislazione

Legislazione su medicamenti e dispositivi medici

Il diritto in materia di agenti terapeutici consiste nella legge federale sui medicamenti e i dispositivi medici (LATer) e nelle relative ordinanze. Viene regolarmente adeguato in funzione del progresso tecnico e scientifico.

Comunicati

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Ultima modifica 10.06.2022

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Biomedicina
Sezione Diritto in materia di agenti terapeutici
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 51 54
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/medizin-und-forschung/heilmittel/kinderarzneimittel.html