Votazione popolare 2016

Il 5 giugno 2016 si è svolta la votazione popolare concernente la modifica della legge sulla medicina della procreazione. Popolo e Cantoni hanno approvato a larga maggioranza le modifiche della legge.


Dossier sul voto

Nel giugno del 2015 la modifica della Costituzione federale concernente la diagnosi preimpianto (DPI) è stata accettata in votazione popolare dalla netta maggioranza dei votanti. Sono così stati creati i presupposti necessari affinché la DPI possa essere eseguita in Svizzera. La DPI consiste nel sottoporre a esame genetico, prima del loro impianto nell’uteromaterno, gli embrioni ottenuti con la fecondazione artificiale. La vigente legge sulla medicina della procreazione (LPAM) vieta tuttora la DPI. La modifica della LPAM abroga tale divieto e definisce le modalità concrete di esecuzione della DPI.

Contro la modifica di legge è stato chiesto il referendum. Gli oppositori ritengono che le nuove disposizioni siano troppo permissive. Temono in particolare che gli esami genetici sugli embrioni umani si estendano in modo inaccettabile sotto il profilo etico.

Secondo la modifica di legge, possono ricorrere alla DPI soltanto le coppie portatrici di gravi malattie ereditarie o quelle che non possono avere figli in modo naturale. Per ciascun ciclo di trattamento possono essere sviluppati al massimo 12 embrioni: quelli non utilizzati possono essere congelati in vista di un eventuale ulteriore trattamento. Per tutte le altre coppie la DPI rimane vietata. Sono vietate anche ulteriori applicazioni come la determinazione del sesso o di caratteristiche fisiche del nascituro, quali per esempio il colore degli occhi.

Consiglio federale e Parlamento raccomandano di accettare la modifica di legge, affinché le coppie interessate possano ricorrere alla DPI in Svizzera in condizioni ottimali. 

Documenti

Spiegazioni del Consiglio federale (PDF, 728 kB, 04.04.2016)Informazione del consiglio federale e della cancelleria federale


Schede informative sui termini e le domande frequenti in merito alle modifiche della legge sulla medicina della procreazione

Faktenblatt: Die Änderungen des Fortpflanzungsmedizingesetzes (FMedG) im Überblick (PDF, 114 kB, 08.04.2016)Welche Änderungen beinhaltet das revidierte Fortpflanzungsmedizingesetz über das wir am 5. Juni 2016 abstimmen?

Faktenblatt: Verfahren der Fortpflanzungsmedizin (PDF, 23 kB, 08.04.2016)Was versteht man unter In-vitro-Fertilisation (IVF), Präimplantationsdiagnostik und Aneuploidiescreening?

Legislazione

Legislazione sulla medicina della procreazione

La legge federale del 18 dicembre 1998 concernente la procreazione con assistenza medica disciplina le condizioni d’applicazione all’essere umano dei metodi della procreazione con assistenza medica.

Ulteriori informazioni

Lavori legislativi

L’Ufficio federale della sanità pubblica è responsabile dei lavori legislativi concernenti la medicina della procreazione.

Revisione dell'ordinanza sulla medicina della procreazione

Revisione dell'ordinanza sulla medicina della procreazione OMP: consultazione facoltativa fino al 9 gennaio 2017.

Interventi parlamentari

Da quando è entrata in vigore la legge sulla medicina della procreazione nel 2001 sono stati depositati in merito più di 30 interventi parlamentari.

Votazione popolare 2015

Il 14 giugno 2015 la modifica dell'articolo 119 della Costitutione relativo alla medicina riproduttiva e all'ingegneria genetica in ambito umano e stata approvata dal Popolo e dai Cantoni.

Medicina della procreazione

In Svizzera è possibile ricorrere alla procreazione con assistenza medica, offerta in 25-30 centri. Le condizioni legali vigenti per l'impiego di queste procedure sono fissate nella legge sulla medicina della procreazione.

Ultima modifica 28.08.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione biomedicina
Sezione sicurezza biologica, genetica umana e medicina della procreazione
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 51 54
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/medizin-und-forschung/fortpflanzungsmedizin/rechtsetzungsarbeiten-fortpflanzungsmedizin/volksabstimmung-2016.html