Revisione dell'ordinanza sulla medicina della procreazione

A partire dall'autunno 2017, in Svizzera la diagnosi preimpianto (DPI) sarà consentita a determinate condizioni. Il Dipartimento federale dell'interno presenta ora il disegno della relativa ordinanza (OMP).

Il 12 dicembre 2014 le Camere federali hanno approvato la revisione della legge federale del 18 dicembre 1998 concernente la procreazione con assistenza medica (legge sulla medicina della procreazione; LPAM). La modifica della LPAM ha richiesto un adeguamento dell'ordinanza sulla medicina della procreazione (OMP). Il 26 settembre 2016, il Dipartimento federale dell'interno avvia la consultazione facoltativa ai sensi dell'articolo 3 capoverso 2 della legge federale del 18 marzo 2005 sulla procedura di consultazione (legge sulla consultazione, LCo).

L'avamprogetto della modifica proposta dell'OMP concretizza la LPAM e disciplina in particolare i requisiti che i laboratori di medicina della procreazione dovranno soddisfare in futuro. Secondo il nuovo disciplinamento questi laboratori dovranno implementare un sistema di gestione della qualità adatto. Inoltre l'avamprogetto rende più severi i requisiti relativi alle qualifiche del personale di laboratorio rispetto a quelli del diritto vigente.

Le modifiche della LPAM e dell'OMP richiedono inoltre un adeguamento dell'ordinanza del 14 febbraio 2007 sugli esami genetici sull'essere umano (OEGU). Secondo l'avamprogetto di modifica dell'ordinanza, i laboratori che eseguono esami citogenetici o genetico-molecolari di gameti o embrioni in vitro nell'ambito di metodi di procreazione dovranno d'ora in poi essere accreditati conformemente all'ordinanza del 17 giugno 1996 sull'accreditamento e sulla designazione (OAccD). Inoltre il capo di laboratorio dovrà possedere il titolo di «specialista FAMH in analisi medico-genetica» o di «specialista FAMH in medicina di laboratorio, genetica medica».

Legislazione

Legislazione sulla medicina della procreazione

La legge federale del 18 dicembre 1998 concernente la procreazione con assistenza medica disciplina le condizioni d’applicazione all’essere umano dei metodi della procreazione con assistenza medica.

Ulteriori informazioni

Medicina della procreazione

In Svizzera è possibile ricorrere alla procreazione con assistenza medica, offerta in 25-30 centri. Le condizioni legali vigenti per l'impiego di queste procedure sono fissate nella legge sulla medicina della procreazione.

Lavori legislativi

L’Ufficio federale della sanità pubblica è responsabile dei lavori legislativi concernenti la medicina della procreazione.

Ultima modifica 28.08.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione biomedicina
Sezione sicurezza biologica, genetica umana e medicina della procreazione
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 51 54
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/medizin-und-forschung/fortpflanzungsmedizin/rechtsetzungsarbeiten-fortpflanzungsmedizin/vernehmlassung-fortpflanzungsmedizinverordnung.html