Lavori legislativi concernenti la medicina della procreazione

L’Ufficio federale della sanità pubblica è responsabile dei lavori legislativi concernenti la medicina della procreazione.


Disciplinamento della diagnostica preimpianto

Nella sua riunione del 21 giugno 2017, il Consiglio federale ha deciso di porre in vigore il 1° settembre 2017 la revisione della legge sulla medicina della procreazione con le relative ordinanze di esecuzione. Da questa data sarà così possibile eseguire una diagnosi preimpianto (DPI) in Svizzera, a determinate condizioni. Per i laboratori che operano nei campi della medicina della procreazione e della diagnostica preimpianto, in futuro saranno previsti criteri qualitativi più severi.

Di cosa si tratta?

Embrione al quale viene prelevata una cellula per essere esaminata (DPI)
Embrione al quale viene prelevata una cellula per essere esaminata (DPI)

La diagnosi preimpianto (DPI) è un procedimento medico che prevede l'analisi degli embrioni dal profilo genetico. Deve essere effettuata nei primi giorni dopo la fecondazione ed è possibile solo se questa è eseguita all'esterno dell'organismo femminile, in un laboratorio medico (nel quadro di una fecondazione in vitro, FIV). L'obiettivo della DPI consiste nel selezionare gli embrioni privi di predisposizioni genetiche ereditate dai genitori per determinate malattie gravi o di caratteristiche particolari che potrebbero impedire di portare a termine una gravidanza.

In Svizzera, la DPI è vietata dall'entrata in vigore della legge sulla medicina della procreazione, nel 2001. Nel 2013 il Consiglio federale ha trasmesso al Parlamento i disegni di modifica della disposizione costituzionale sulla medicina riproduttiva e l'ingegneria genetica in ambito umano (art. 119 Cost.) e della legge sulla medicina della procreazione (LPAM). La LPAM modificata autorizza la DPI a determinate condizioni. La modifica dell'articolo costituzionale consente l'esecuzione della DPI sullo sfondo di condizioni quadro favorevoli.

Il 12 dicembre 2014 si è conclusa la lettura in Parlamento dei disegni degli atti normativi. Il 14 giugno 2015 la modifica dell'articolo 119 Cost. è stata approvata a larga maggioranza dal Popolo e dai Cantoni. Il 5 giugno 2016 anche la modifica della LPAM è stata approvata dal Popolo e dai Cantoni. In base a tale risultato è stata intrapresa e sottoposta alle cerchie interessate nel quadro di una consultazione facoltativa la revisione dell’ordinanza di esecuzione della LPAM, vale a dire dell’ordinanza sulla medicina della procreazione (OMP).

Nella sua riunione del 21 giugno 2017, il Consiglio federale ha deciso di porre in vigore il 1° settembre 2017 la revisione della legge sulla medicina della procreazione con le relative ordinanze di esecuzione. Da questa data sarà così possibile eseguire una diagnosi preimpianto (DPI) in Svizzera, a determinate condizioni. Per i laboratori che operano nei campi della medicina della procreazione e della diagnostica preimpianto, in futuro saranno previsti criteri qualitativi più severi.


Cronologia, stato dei lavori e documentazione

1.9.2017: Entrata in vigore la revisione della legge sulla medicina della procreazione con le relative ordinanze di esecuzione.

21.6.2017: il Consiglio federale ha deciso di porre in vigore il 1° settembre 2017 la revisione della legge sulla medicina della procreazione con le relative ordinanze di esecuzione.  


26.9.2016 - 9.1.2017: Consultazione facoltativa dell'ordinanza sulla medicina della procreazione (OMP)


5.6.2016: Votazione popolare concernente la modifica della legge sulla medicina della procreazione (LPAM). Popolo e Cantoni approvano a larga maggioranza le modifiche della legge.


27.1.2016: Il Consiglio federale ha deciso di sottoporre alla votazione popolare del 5 giugno 2016 la modifica del 12 dicembre 2014 della legge federale concernente la procreazione con assistenza medica (Legge sulla medicina della procreazione).


30.12.2015: Il referendum contro la modifica del 12 dicembre 2014 della legge federale concernente la procreazione con assistenza medica (Legge sulla medicina della procreazione, LPAM) è formalmente riuscito. 58' 112 firme sulle 58' 634 presentate sono valide.


21.8.2015: Pubblicazione del decreto d‘accertamento che accerta l'esito della votazione popolare del 14 giugno 2015. Con questa pubblicazione comincia il termine di referendum di 100 giorni contro la modifica della legge sulla medicina della procreazione decisa dal Parlamento il 12 dicembre 2014 (vedi sotto).


14.6.2015: Votazione popolare concernente la modifica dell'articolo 119 della Costituzione relativo alla medicina riproduttiva e all'ingegneria genetica in ambito umano. Popolo e Cantoni approvano a larga maggioranza la modifica.
 


12.12.2014: Fine della deliberazione parlamentare. 


7 giugno 2013: Il Consiglio federale trasmette al Parlamento il messaggio concernente la modifica della disposizione costituzionale sulla medicina riproduttiva e l'ingegneria genetica in ambito umano e della legge sulla medicina della procreazione.


27 giugno 2012: Pubblicazione dei risultati della consultazione e comunicazione della decisione di principio del Consiglio federale in merito al proseguimento dei lavori.


29 giugno fino al 30 settembre 2011: procedura di consultazione concernente la modifica dell'articolo costituzionale sulla medicina riproduttiva e l'ingegneria genetica in ambito umano (art. 119 Cost.) e l'avamprogetto rielaborato della legge federale sulla medicina della procreazione (LPAM).


26 maggio 2010: Pubblicazione dei risultati della consultazione da parte del Dipartimento federale dell'interno e comunicazione della decisione di principio del Consiglio federale in merito al proseguimento dei lavori.


Lavori legislativi 2001-2009: le informazioni saranno aggiunte tra breve.


Storia

La competenza per la legge sulla medicina della procreazione e l'ordinanza omonima è stata trasferita all'inizio del 2009 all' UFSP. Prima di questa data si trovava presso l'Ufficio federale di giustizia. La genesi della legge è documentata qui:


Comunicati stampa

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Legislazione

Legislazione sulla medicina della procreazione

La legge federale del 18 dicembre 1998 concernente la procreazione con assistenza medica disciplina le condizioni d’applicazione all’essere umano dei metodi della procreazione con assistenza medica.

Ultima modifica 02.10.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione biomedicina
Sezione sicurezza biologica, genetica umana e medicina della procreazione
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 51 54
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/medizin-und-forschung/fortpflanzungsmedizin/rechtsetzungsarbeiten-fortpflanzungsmedizin.html