Ricerca sulle cellule staminali embrionali umane

La scienza ripone grandi speranze nella ricerca sulle cellule staminali che, però, solleva questioni etiche, poiché tali cellule sono di regola derivate da embrioni umani allo stadio iniziale di sviluppo. Per tale motivo, il legislatore fissa chiari limiti. 

Le cellule staminali embrionali umane sono cellule progenitrici non differenziate in grado di svilupparsi in cellule «mature» prescelte che, terminato il processo di maturazione, assumono una funzione specifica in tessuti od organi. Inoltre, le cellule staminali embrionali possono suddividersi illimitate volte e sono dunque disponibili in grandi quantità. Per queste loro caratteristiche, sono molto interessanti per applicazioni mediche.

L'obiettivo a lungo termine della ricerca è sviluppare cellule del corpo specifiche partendo da cellule staminali embrionali. Se ciò si realizzasse, sarebbe possibile, ad esempio, sostituire cellule difettose di un paziente che ha subito un infarto cardiaco. Attualmente non sono ancora possibili applicazioni terapeutiche, ma sussiste la fondata speranza che ciò potrà cambiare tra alcuni anni.

Aspetti eticamente controversi

Dal punto di vista etico, la ricerca svolta sulle cellule staminali embrionali umane è controversa. Attualmente le cellule sono, di regola, derivate da embrioni umani allo stadio iniziale di sviluppo, causandone la distruzione.

Per questa ragione, in Svizzera le cellule staminali possono essere derivate unicamente dagli embrioni cosiddetti «soprannumerari», ossia embrioni che sono generati mediante fecondazione artificiale, ma che non possono essere utilizzati per provocare una gravidanza e, di conseguenza, non hanno comunque alcuna possibilità di sopravvivere.

Ulteriori informazioni

Domande e autorizzazioni per la ricerca sulle cellule staminali

Il lavoro con le cellule staminali embrionali umane (hES) è soggetto a di-sposizioni severe. Qui ricercatori, commissioni d’etica e personale medico trovano informazioni sulle relative domande e autorizzazioni.

Genesi della legislazione sulla ricerca sulle cellule staminali

In Svizzera, la ricerca sulle cellule staminali embrionali è disciplinata mediante la legge sulle cellule staminali (LCel), di cui riportiamo brevemente la genesi.

Progetti di ricerca e linee di cellule staminali

Mediante una panoramica dei progetti di ricerca, l’UFSP informa il pubblico interessato e i ricercatori circa la ricerca sulle cellule staminali embrionali umane in Svizzera.

Ricerca sull’essere umano

La ricerca sull’essere umano è disciplinata dal diritto federale. Scopo principale è tutelare la dignità, la personalità e la salute dell’uomo. All’UFSP spettano compiti precisi nel quadro dell’esecuzione della legge.

Ultima modifica 30.10.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Biomedicina
Sezione ricerca sull’uomo
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 51 54
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/medizin-und-forschung/forschung-an-humanan-embryonalen-stammzellen.html