Malattie da pneumococco

Pneumokokken_invasive

Le malattie da pneumococco gravi, come la meningite, colpiscono soprattutto i bambini di età inferire a 2 anni. Vaccinare i lattanti riduce il rischio di infezioni nei primi anni di vita.

Agente patogeno e trasmissione

Le malattie da pneumococco sono causate da diversi sierotipi del batterio Streptococcus pneumoniae (pneumococchi). Questi batteri vivono comunemente nella rinofaringe di molte persone senza provocare malattie.

La trasmissione da persona a persona avviene attraverso goccioline infette emesse con lo starnuto, la tosse o l’atto del parlare. La malattia può essere trasmessa sia da portatori sani sia da persone che hanno contratto un’infezione da pneumococco e ne sono guarite.

Quadro clinico

L’infezione può svilupparsi, talvolta anche molto tempo dopo il contagio e la diffusione del batterio nella rinofaringe, se le difese immunitarie sono indebolite, ad esempio a causa di un’altra malattia. Sono particolarmente a rischio le persone che soffrono di deficienza immunitaria, malattie cardiache, polmonari o renali croniche, cirrosi epatica o che hanno un impianto cocleare. I pneumococchi possono causare varie infezioni come l’otite media, la polmonite, la setticemia e la meningite. Nei bambini di età inferiore a 2 anni, i pneumococchi sono la causa più frequente di meningiti batteriche acute, infezioni potenzialmente letali o in grado di provocare danni permanenti gravi. A causa delle resistenze agli antibiotici, le malattie da pneumococco sono difficili da curare.

Diffusione e incidenza

Le malattie da pneumococco hanno carattere sporadico nel mondo e le epidemie sono rare. Ogni anno, milioni di persone ne sono colpiti e oltre un milione non sopravvive alla malattia, in molti casi nonostante la tempestiva somministrazione di antibiotici. In Svizzera si registrano annualmente circa 1000 casi di infezioni gravi, in prevalenza polmoniti e più di rado setticemie e meningiti, con una maggiore frequenza nei mesi invernali. La malattia colpisce soprattutto bambini al di sotto dei 2 anni e persone oltre i 65. Ogni anno si registra un centinaio di decessi per malattie da pneumococco, l’80 per cento dei quali nella fascia d’età sopra i 65 anni.

Prevenzione

Contro le malattie da pneumococco gravi ci si può vaccinare. La vaccinazione è raccomandata a tutte le persone che presentano i fattori di rischio elencati sopra e a tutti i bambini sani di età inferiore ai 5 anni.

Documenti



Factsheet Pneumococchi

Pneumococchi

Factsheet Pneumococchi, preparato dalla Commissione federale per le vaccinazioni (CFV) in collaborazione con l’Ufficio federale della sanità pubblica.

Factsheet Pazienti a rischio (singolo)

Pazienti a rischio

Factsheet Pazienti a rischio per i professionisti della salute, preparato dalla Commissione federale per le vaccinazioni (CFV) in collaborazione con l’Ufficio federale della sanità pubblica.


Cifre sulla malattia invasiva da pneumococchi

Numero di casi settimanali

Base: sistema di dichiarazione obbligatoria

Ulteriori informazioni

Calendario vaccinale svizzero

Il calendario vaccinale svizzero contiene informazioni sulle vaccinazioni raccomandate in Svizzera. Il suo scopo è raggiungere una protezione vaccinale ottimale a livello individuale e dell’intera popolazione.

Approvvigionamento di vaccini

I problemi di approvvigionamento dei vaccini non riguardano solo la Svizzera, bensì l’Europa e il mondo intero.

Ultima modifica 02.04.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Malattie trasmissibili
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 87 06
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/krankheiten/krankheiten-im-ueberblick/pneumokokken-erkrankungen.html