Legionellosi (malattia del legionario)

La legionellosi è una malattia primariamente respiratoria causata da batteri del genere Legionella che si trovano naturalmente nell'acqua. L'infezione avviene principalmente attraverso l'inalazione di piccolissime goccioline d’acqua aerosol, contenenti batteri di Legionella.  

Legionellose


Agente patogeno e trasmissione

La legionellosi è causata da determinati batteri del ceppo Legionella. Si distingue tra vari quadri clinici: i principali sono la malattia del legionario, una grave patologia con polmonite, e la febbre di Pontiac, una forma leggera senza polmonite. Gli agenti patogeni, naturalmente presenti in ambienti acquatici e umidi, proliferano particolarmente bene in sistemi idrici in cui l’acqua non si rinnova costantemente e la cui temperatura oscilla tra 25 e 45 °C. Queste condizioni si trovano tra l’altro in acquedotti, rubinetti, soffioni della doccia, vasche idromassaggio, installazioni di trattamento dell’aria e torri di raffreddamento. La trasmissione avviene principalmente tramite l’inalazione di goccioline d’acqua (aerosol) contenenti batteri di Legionella. Più raramente l’infezione può avvenire tramite acqua contaminata con batteri di Legionella che per sbaglio finisce nella trachea invece che nell’esofago (aspirazione). Non vi è pericolo in caso di ingestione di acqua contaminata, poiché i succhi gastrici contenuti nello stomaco uccidono i batteri di Legionella. La trasmissione da persona a persona, pur essendo possibile, è estremamente rara.

Quadro clinico

La malattia del legionario si manifesta generalmente da due a dieci giorni dopo il contagio (periodo d’incubazione) con febbre, tosse, mal di testa, dolori muscolari e perdita di appetito. Possono presentarsi inoltre stato confusionale e problemi gastro-intestinali. In presenza della malattia si sviluppa tipicamente una polmonite più o meno grave, che può condurre alla morte. Malgrado il trattamento antibiotico, tra chi contrae la malattia del legionario si contano in media tra il 5 e il 10 per cento di decessi.

Il quadro clinico meno grave della febbre di Pontiac ha un periodo d’incubazione più breve che va da poche ore a tre giorni, prima che compaiano febbre e sintomi influenzali. Le persone affette da febbre di Pontiac guariscono di regola in maniera spontanea entro pochi giorni, senza terapie antibiotiche.

Diffusione e frequenza

La legionellosi è una malattia diffusa in tutto il mondo. In Svizzera vengono dichiarati all’Ufficio federale della sanità pubblica ogni anno diverse centinaia di casi di Legionella confermati in laboratorio. Da questi vengono valutati i casi con polmonite ovvero, noti come casi de malattia del legionario. Tra il 1996 e il 2019 si è registrato un netto aumento del numero di casi dichiarati che, concentrandosi in estate, hanno mostrato un andamento stagionale. Il rischio di contrarre la legionellosi aumenta con l’avanzare dell’età. Gli uomini sono colpiti nettamente più spesso delle donne. Le persone che fumano o hanno un sistema immunitario debole sono particolarmente predisposte alla legionellosi.

Prevenzione

La misura preventiva più efficace contro la proliferazione del batterio negli impianti sanitari, è quella di assicurare una temperatura dell’acqua calda di almeno 60 °C all’uscita del serbatoio, e di 55 °C nel sistema di tubature. La temperatura di acqua fredda, invece, deve restare al di sotto di 25 °C. Per tutti gli altri tipi di impianti (climatizzatori, vasche idromassaggio, umidificatori, ecc.) valgono le raccomandazioni delle associazioni professionali o dei fabbricanti. Nei documenti sottostanti trovate le raccomandazioni congiunte dell’UFSP e dell’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) su Legionella e Legionellosi, compresi gli indirizzi di contatto.

Cifre sulla legionellosi

Numero di casi settimanali

Base: sistema di dichiarazione obbligatoria

Ultima modifica 17.03.2021

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Malattie trasmissibili
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 87 06
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/krankheiten/krankheiten-im-ueberblick/legionellose.html