Coronavirus: entrata in Svizzera

A causa della pandemia di COVID-19 l’entrata in Svizzera è soggetta a disposizioni particolari. A seconda della natura del vostro viaggio, potreste dover compilare un modulo di entrata, presentare un test con risultato negativo e/o mettervi in quarantena.  

Regeln-Einreise_IT

Le seguenti regole valgono per tutte le persone autorizzate a entrare in Svizzera, inclusi gli svizzeri che si sono recati all'estero e che rientrano in Svizzera dall’estero. Nei rispettivi capitoli di questa pagina sono riportate informazioni sulle singole disposizioni:


Modulo di entrata

Il modulo di entrata elettronico è disponibile al seguente link: swissplf.admin.ch. Importante: il modulo va compilato prima di entrare in Svizzera.

Chi deve compilare il modulo di entrata?

Devono compilare il modulo di entrata quasi tutte le persone che entrano in Svizzera. I bambini possono essere inseriti nel modulo di un adulto che viaggia con loro. Eccezione: chi entra in Svizzera in provenienza da una regione confinante non deve compilare il modulo di entrata. Sono previste anche altre eccezioni: 

Completamento e controllo

Compilate il modulo di entrata elettronico prima o durante il viaggio utilizzando un computer o uno smartphone. A compilazione avvenuta riceverete per e-mail un codice QR di conferma. Conservatelo, vi servirà per i controlli all’entrata in Svizzera. Ai controlli potrete mostrare il codice QR sul vostro smartphone o una conferma stampata.

Maggiori informazioni sul modulo di entrata

Nelle domande frequenti (FAQ) trovate ulteriori informazioni, per esempio indicazioni su come procedere se non conoscete il vostro numero di posto o se avete problemi tecnici, nonché informazioni sulla protezione dei dati e sulla versione cartacea del modulo.

Non avete trovato la risposta che cercavate? Potete chiamare l'infoline +41 58 464 44 88 tutti i giorni dalle 6 alle 23. Per informazioni sui costi telefonici consultate la pagina Informazioni di contatto e link.


Risultato negativo del test

All’entrata in Svizzera dovete essere in grado di presentare il risultato negativo di un test del coronavirus in due casi:

  1. se entrate in Svizzera in aereo. Informatevi alla sezione Regole per l’entrata in Svizzera in aereo;
  2. se negli ultimi 10 giorni precedenti l’entrata in Svizzera avete soggiornato in un luogo che figura nell’elenco UFSP dei Paesi a rischio. In questo caso dovete sempre essere in grado di presentare il risultato negativo del test, sia che viaggiate in autobus, treno, auto, battello o un altro mezzo. Informatevi alla sezione Regole per l’entrata in Svizzera via terra o via acqua.

I bambini sotto i 12 anni non devono presentare il risultato negativo di un test e sono quindi esentati dall’obbligo di test.

Regole per l’entrata in Svizzera in aereo

Se entrate in Svizzera in aereo, dovete essere in grado di presentare il risultato negativo di un test in due momenti differenti: innanzitutto all’imbarco per il volo in partenza dall’estero e in seguito all’aeroporto svizzero (quando attraversate il confine svizzero). Attenzione: per i due controlli vigono regole diverse per quanto riguarda i test ammessi e le deroghe.
 

1. Controllo all’imbarco: le compagnie aeree controllano sistematicamente prima dell’imbarco il vostro risultato negativo del test. A questo controllo sono ammessi i risultati dei seguenti test:

  • un test PCR effettuato nelle ultime 72 ore;
  • un test antigenico rapido effettuato nelle ultime 24 ore.

Se a questo controllo non siete in grado di presentare il risultato negativo di alcun test, in linea di principio non potete salire sull’aereo. Eccezioni e dettagli possono essere trovati qui:


2. Controllo alla frontiera svizzera:
 l'autorità di controllo alla frontiera nell’area di transito dell’aeroporto accerta con controlli a campione il risultato negativo del test. Per questo controllo è ammesso il risultato del seguente test:

  • un test PCR effettuato nelle ultime 72 ore.

Se non avete un risultato negativo del test PCR (p. es. perché per l’imbarco avete effettuato un test antigenico rapido), dovete sottoporvi immediatamente al test in Svizzera. Annunciatevi alle competenti autorità cantonali e, d’intesa con loro, fate il prima possibile un test PCR o un test antigenico rapido. Se questo test è positivo, dovete mettervi subito in isolamento. Trovate i contatti delle autorità cantonali sul sito web ch.ch.

Deroghe: determinate persone non devono presentare il risultato negativo di un test alla frontiera svizzera. Per informazioni si rimanda alla sezione Deroghe all’obbligo di quarantena e di test

Perché è ammesso un test antigenico rapido effettuato in Svizzera e non uno effettuato all’estero? Se il test è fatto in Svizzera, conosciamo lo standard di qualità e sappiamo dunque che è sufficientemente affidabile. Se invece è fatto all’estero, spesso lo standard di qualità non è noto.

Regole per l’entrata in Svizzera via terra o via acqua

Se negli ultimi 10 giorni avete soggiornato in un luogo figurante nell’elenco UFSP dei Paesi a rischio ed entrate in Svizzera, dovete sia mettervi in quarantena sia presentare il risultato negativo di un test del coronavirus (indipendentemente dal mezzo di trasporto con cui viaggiate).

La dogana alla frontiera svizzera accerta con controlli a campione il risultato negativo del test delle persone in entrata. Per questo controllo è ammesso il risultato del seguente test:

  • un test PCR effettuato nelle ultime 72 ore.

Se non avete un risultato negativo del test PCR, dovete sottoporvi immediatamente al test in Svizzera. Annunciatevi alle competenti autorità cantonali e, d’intesa con loro, fate il prima possibile un test PCR o un test antigenico rapido. Se questo test è positivo, dovete mettervi subito in isolamento. Trovate i contatti delle autorità cantonali sul sito web ch.ch

Deroghe: determinate persone non devono presentare il risultato negativo di un test alla frontiera svizzera. Per informazioni si rimanda alla sezione Deroghe all’obbligo di quarantena e di test.  


Quarantena per chi entra in Svizzera

Controllate l'elenco UFSP dei Paesi a rischio. Avete soggiornato in uno Stato o una regione con rischio elevato di contagio in un qualsiasi momento nei 10 giorni precedenti l’entrata in Svizzera? Allora siete obbligati per legge a mettervi in quarantena. In questo caso:   

Per l’obbligo di quarantena fa stato l’elenco vigente al momento dell’entrata in Svizzera. L’obbligo di quarantena vale anche per i bambini.

Deroghe: alcune persone sono esentate dall’obbligo di quarantena. Alla voce Deroghe all’obbligo di quarantena e di test sono disponibili informazioni a riguardo.

I seguenti punti non esentano attualmente dall’obbligo di quarantena:

  • Un risultato negativo del test. Un risultato negativo, infatti, non esclude completamente un’infezione da coronavirus. La relativa spiegazione biologica si trova alla pagina Domande frequenti (FAQ).
  • Una vaccinazione anti-COVID-19.  

Procedura dopo l’entrata in Svizzera

  • Recatevi direttamente presso il vostro domicilio o un altro alloggio adeguato (p. es. hotel o casa di vacanze) immediatamente dopo l’entrata in Svizzera. Per il tragitto vale quanto segue: tenetevi almeno a 1,5 metri di distanza dalle altre persone. Se non potete tenervi a distanza, vi raccomandiamo di indossare una mascherina. Se possibile evitate di utilizzare i trasporti pubblici.

  • Notificate la vostra entrata entro due giorni all’autorità cantonale competente.

  • Dovete soggiornare nel vostro domicilio o in un altro alloggio adeguato ininterrottamente per dieci giorni a decorrere dalla vostra entrata in Svizzera. Evitate il contatto con altre persone e seguite il documento Istruzioni sulla quarantena (PDF, 360 kB, 23.04.2021), disponibile anche nelle lingue della popolazione migrante.

  • Per chi viaggia è possibile ridurre la durata della quarantena a partire dal settimo giorno. Trovate informazioni a riguardo alla pagina Isolamento e quarantena.

Le autorità cantonali sono responsabili della sorveglianza del rispetto delle misure di quarantena e svolgono controlli a campione. Chi non osserva la quarantena commette una contravvenzione ai sensi della legge sulle epidemie, che può essere punita con una multa fino a 10 000 franchi.

Maggiori informazioni sulla quarantena

Nelle domande frequenti (FAQ) sono disponibili maggiori informazioni sulla quarantena per chi viaggia. Potete trovarvi, p. es., informazioni sulla continuazione del pagamento dello stipendio e sull’indennità per perdita di guadagno.

Non avete trovato la risposta che cercavate? L'infoline è a vostra disposizione dalle 6 alle 23 al numero +41 58 464 44 88. Per informazioni sui costi telefonici consultate la pagina Informazioni di contatto e link.

Contatti delle autorità cantonali

Per notificare la vostra entrata entro due giorni al Cantone competente, utilizzate i seguenti contatti.


Deroghe all’obbligo di quarantena e di test

Diverse persone sono esenti dall’obbligo di quarantena testin Svizzera e dall’obbligo di test alla frontiera svizzera. L’elenco di tutte le deroghe è riportato all'articolo 8 dell'ordinanza COVID-19 provvedimenti nel settore del traffico internazionale viaggiatori. Tra queste rientrano per esempio:

  • i viaggiatori per affari che viaggiano per un motivo importante improrogabile;
  • le persone che viaggiano per un motivo medico importante improrogabile;
  • i passeggeri in transito che hanno soggiornato in uno Stato o in una regione con rischio elevato di contagio per meno di 24 ore.
  • i passeggeri in transito che entrano in Svizzera esclusivamente per il transito.
  • le persone che effettuano il trasporto transfrontaliero di persone o merci nell’ambito della loro attività professionale.

Ulteriori informazioni per turisti che entrano in Svizzera

Alla pagina Provvedimenti e ordinanze sono riportati le regole e i divieti validi a livello nazionale, ovvero i provvedimenti minimi per il coronavirus che devono essere attuati in tutta la Svizzera. Nei Cantoni possono però vigere provvedimenti più severi: informatevi dunque anche su quanto applicato dal Cantone in cui vi recate. Sul sito www.ch.ch trovate un elenco dei siti Internet cantonali concernenti il nuovo coronavirus.

Vi preghiamo inoltre di rispettare le regole di igiene e di comportamento vigenti in Svizzera per proteggere al meglio voi stessi e gli altri da un contagio con il coronavirus.

Manifestate sintomi di malattia dopo essere arrivati in Svizzera? Prendeteli sul serio e seguite le istruzioni alla pagina Isolamento e quarantena.  

Ultima modifica 06.05.2021

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Infoline per chi entra in Svizzera dall’estero
Tel. +41 58 464 44 88

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/krankheiten/ausbrueche-epidemien-pandemien/aktuelle-ausbrueche-epidemien/novel-cov/empfehlungen-fuer-reisende/quarantaene-einreisende.html