Coronavirus: basi del certificato COVID

Il certificato COVID è un modo per attestare l’avvenuta vaccinazione anti-COVID-19, la guarigione dalla malattia o il risultato negativo di un test e può essere conservato in formato cartaceo o nell’app «COVID Certificate».

Cos’è il certificato COVID?

Il certificato COVID è un modo per attestare l’avvenuta vaccinazione anti-COVID-19, la guarigione dalla malattia o il risultato negativo di un test e viene emesso, su richiesta, come documento in formato cartaceo o PDF dotato di un codice QR.

Il certificato COVID in formato cartaceo o come documento PDF

Il certificato COVID contiene, oltre a cognome, nome, data di nascita e numero del certificato, anche i dati relativi alla vaccinazione anti-COVID-19, alla guarigione o al risultato negativo di un test PCR o di un test antigenico rapido. L’elemento centrale del certificato COVID è il codice QR che, grazie a una firma elettronica della Confederazione Svizzera, rende il certificato non falsificabile, garantendone inoltre l’autenticità.

I dati personali che figurano sul vostro certificato COVID devono coincidere con i dati del vostro passaporto o della vostra carta d’identità. In tal modo eviterete eventuali difficoltà al momento della verifica del vostro certificato con un documento d’identità.

Esempi di certificato COVID in formato cartaceo per persone vaccinate, guarite o risultate negative al test:

Il certificato COVID disponibile nell’app «COVID Certificate»

Potete utilizzare il vostro certificato COVID anche in formato elettronico. A tale scopo l’app «COVID Certificate» è scaricabile gratuitamente da Apple App Store, Google Play Store e Huawei AppGallery. L’app «COVID Certificate» vi permette in seguito di scansionare con la vostra fotocamera il codice QR presente sul certificato COVID e di salvarlo sul vostro dispositivo mobile. In tal modo, i vostri dati non vengono salvati in un sistema centralizzato.

Nell’app «COVID Certificate» potete salvare più certificati COVID, per esempio vari risultati negativi di test o i certificati dei vostri familiari. L’app indica inoltre la durata di validità del certificato COVID in Svizzera.  

Per presentare un certificato COVID, potete utilizzare il documento cartaceo oppure la versione elettronica salvata nell’app. Chi verifica il vostro certificato COVID personale, per esempio un organizzatore, può chiedervi un documento d’identità con foto (p. es. carta dʼidentità, passaporto, licenza di condurre, permesso di soggiorno, tessera dello studente, SwissPass).

Che cos'è il certificato COVID e come funziona? Scopritelo nella sintesi del filmato esplicativo:

Cos'è un certificato light e come posso generarlo?

Il certificato light è una funzione dell'app «COVID Certificate». Se la attivate, i dati del vostro certificato COVID di base genereranno un nuovo codice QR che non conterrà più i dati sanitari. Il certificato light può essere utilizzato solo in Svizzera. Per motivi legati alla protezione dei dati, il certificato light deve essere riattivato dopo 48 ore. Per ritornare al vostro certificato COVID di base, potete disattivare il certificato light in qualsiasi momento.

Anleitung Zertifikat Light IT

Domande frequenti (FAQ)

Le risposte alle domande frequenti riguardo al certificato COVID sono disponibili qui.  

Ulteriori informazioni

Vaccinazione

Informazioni ampie sul tema della vaccinazione anti-COVID-19.

Test

Strategia in materia di test, assunzione dei costi, panoramica delle diverse tipologie di test, quando e dove sottoporsi al test

Ultima modifica 18.11.2021

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Infoline Coronavirus
Tel. +41 58 463 00 00

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/krankheiten/ausbrueche-epidemien-pandemien/aktuelle-ausbrueche-epidemien/novel-cov/covid-zertifikat/covid-zertifikat-grundlagen.html