Coronavirus: impiego del certificato COVID

Qui di seguito potrete conoscere i casi in cui il certificato COVID è obbligatorio, facoltativo o non è previsto. Riceverete inoltre informazioni sulle regole da osservare in caso di entrata in Svizzera e in altri Paesi.

In quali casi il certificato COVID è impiegato in Svizzera e che cosa significano 3G, 2G e 2G+?

Per accedere a determinati luoghi, chi ha più di 16 anni deve presentare un certificato COVID. Per l’accesso si distinguono tre regole:

  • 3G = persone vaccinate, guarite o in possesso di un risultato negativo del test;
  • 2G = persone vaccinate o guarite;
  • 2G+ = persone vaccinate o guarite e in possesso di un risultato negativo del test.

Eccezione per l’accesso ai luoghi in cui vige la regola 2G+: chi è in possesso di un certificato di vaccinazione anti-COVID-19 o di un certificato di guarigione (malattia confermata con un test PCR positivo) emesso da meno di 120 giorni non ha bisogno anche di un certificato attestante il risultato negativo di un test.
Chi è in possesso di un certificato COVID attestante il risultato positivo di un test anticorpale deve sempre presentare anche un certificato di test negativo.

Sono luoghi in cui vige la regola 2G per esempio:

  • manifestazioni in luoghi chiusi (p. es. concerti, teatri, sale cinematografiche, manifestazioni sportive, fiere specialistiche e fiere aperte al pubblico);
  • luoghi chiusi di bar e ristoranti (compresi quelli degli alberghi);
  • strutture sportive, culturali e per il tempo libero, biblioteche, zoo, palestre, sale da gioco;
  • manifestazioni private in luoghi chiusi di strutture accessibili al pubblico (p. es. matrimoni);
  • attività sportive e culturali in luoghi chiusi (p. es. allenamenti, prove teatrali e musicali);
  • incontri nella cerchia familiare e tra amici in luoghi chiusi a partire da 10 fino a un massimo di 30 persone.

Nei luoghi chiusi vigono inoltre l’obbligo di indossare la mascherina e, nelle strutture della ristorazione, l’obbligo di consumare stando seduti. Se non è possibile portare la mascherina né consumare stando seduti, affinché si possa rinunciare ad applicare l’obbligo della mascherina e l’obbligo di consumare stando seduti l’accesso dovrà essere limitato alle persone vaccinate o guarite e in possesso di un risultato negativo del test (regola 2G+).

Sono luoghi in cui vige la regola 2G+ per esempio:

  • club, discoteche e manifestazioni di ballo;
  • piscine coperte, parchi acquatici;
  • prove di gruppi di strumenti a fiato, piscine.

Sono luoghi in cui vige la regola 3G per esempio:

  • manifestazioni all’aperto (con più di 300 persone e i partecipanti non ballano);
  • attività di studio nel livello terziario.

Se vige una limitazione d’accesso secondo la regola 2G, è possibile applicare su base volontaria la regola 2G+ per rinunciare per esempio all’obbligo della mascherina. Se non vige alcuna limitazione d’accesso, il certificato COVID può essere impiegato facoltativamente.

Esempi:

  • aree esterne di bar e ristoranti (compresi quelli degli alberghi);
  • fiere specialistiche e fiere aperte al pubblico all’aperto;
  • posti di lavoro (la verifica dell’ammissibilità è di competenza del datore di lavoro / è obbligatorio sentire i lavoratori).

Le regole vigenti in questi luoghi sono consultabili sulla pagina Provvedimenti e ordinanze.

In quali casi l’impiego del certificato COVID non è previsto?  

Nei luoghi della vita quotidiana l’impiego del certificato COVID non è previsto. In questi luoghi continuano tuttavia ad applicarsi senza eccezioni i piani generali di protezione e di igiene.

Fanno parte di questo gruppo per esempio:

  • trasporti pubblici;
  • negozi;
  • saloni di parrucchieri;
  • manifestazioni religiose e manifestazioni per la formazione dell’opinione politica fino a 50 persone;
  • sessioni parlamentari e assemblee comunali;
  • mense aziendali, strutture della ristorazione nella zona di transito degli aeroporti e strutture della ristorazione in strutture sociali (mense per i poveri).

Posso utilizzare il certificato COVID per viaggiare?

Entrata in altri Paesi

Per sapere quali sono i Paesi nei quali il certificato COVID svizzero è riconosciuto e può essere utilizzato e cosa dovete tenere presente per i vostri viaggi all’estero, consultate la pagina Viaggi all’estero e cifre nel mondo.

Entrata in Svizzera

Per sapere con quali certificati esteri potete entrare in Svizzera e quali regole vigono per l’entrata, consultate la pagina Entrata in Svizzera.

Ulteriori informazioni

Vaccinazione

Informazioni ampie sul tema della vaccinazione anti-COVID-19.

Test

Strategia in materia di test, assunzione dei costi, panoramica delle diverse tipologie di test, quando e dove sottoporsi al test

Ultima modifica 27.01.2022

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Infoline Coronavirus
Tel. +41 58 463 00 00

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/krankheiten/ausbrueche-epidemien-pandemien/aktuelle-ausbrueche-epidemien/novel-cov/covid-zertifikat/covid-zertifikat-einsatz.html