Coronavirus: certificato COVID

Il certificato COVID attesta l’avvenuta vaccinazione, la guarigione dalla malattia o il risultato negativo di un test. Dal 7 giugno 2021 vengono emessi certificati COVID.

Cos’è il certificato COVID?

Il certificato COVID è un modo per attestare l’avvenuta vaccinazione, la guarigione dalla malattia o il risultato negativo di un test e sarà emesso, su richiesta, come documento in formato cartaceo o PDF dotato di un codice QR.

Il certificato COVID in formato cartaceo o come documento PDF

Il certificato COVID contiene, oltre a cognome, nome, data di nascita e numero del certificato, anche i dati relativi alla vaccinazione anti-COVID-19, alla guarigione o al risultato negativo di un test PCR o di un test antigenico rapido. L’elemento centrale del certificato COVID è il codice QR che, grazie a una firma elettronica della Confederazione Svizzera, rende il certificato non falsificabile, garantendone inoltre l’autenticità.

I dati personali che figurano sul vostro certificato COVID devono coincidere con i dati del vostro passaporto o della vostra carta d’identità. In tal modo eviterete eventuali difficoltà al momento della verifica del vostro certificato con un documento d’identità.

Esempi di certificato COVID in formato cartaceo per persone vaccinate, guarite o risultate negative al test:

Il certificato COVID disponibile nell’app «COVID Certificate»

Potete utilizzare il vostro certificato COVID anche in formato elettronico. A tale scopo l’app «COVID Certificate» è scaricabile gratuitamente da Apple App Store, Google Play Store e Huawei AppGallery. L’app «COVID Certificate» vi permette in seguito di scansionare con la vostra fotocamera il codice QR presente sul certificato COVID e di salvarlo sul vostro dispositivo mobile. In tal modo, i vostri dati non vengono salvati in un sistema centralizzato.

Nell’app «COVID Certificate» potete salvare più certificati COVID, per esempio vari risultati negativi di test o i certificati dei vostri familiari. L’app indica inoltre la durata di validità del certificato COVID in Svizzera.  

Per presentare un certificato COVID, potete utilizzare il documento cartaceo oppure la versione elettronica salvata nell’app. Chi verifica il vostro certificato COVID personale, per esempio un organizzatore, può chiedervi un documento d’identità con foto (p. es. carta dʼidentità o passaporto).

Che cos'è il certificato COVID e come funziona? Scopritelo nella sintesi del filmato esplicativo:

Cos'è un certificato light e come posso generarlo?

Il certificato light è una funzione dell'app «COVID Certificate». Se la attivate, i dati del vostro certificato COVID di base genereranno un nuovo codice QR che non conterrà più i dati sanitari. Il certificato light può essere utilizzato solo in Svizzera. Per motivi legati alla protezione dei dati, il certificato light deve essere riattivato dopo 48 ore. Per ritornare al vostro certificato COVID di base, potete disattivare il certificato light in qualsiasi momento.

Anleitung Zertifikat Light IT

Dove posso ottenere il certificato COVID?

I certificati COVID vengono emessi dal 7 giugno 2021. La loro emissione è possibile in tutti i Cantoni. Informazioni dettagliate sono disponibili sulle pagine web dei Cantoni.

Il certificato COVID viene emesso dalle strutture seguenti:

  • centri di vaccinazione
  • studi medici
  • ospedali
  • farmacie
  • centri di test
  • laboratori
  • autorità cantonali

I certificati possono essere trasmessi sul posto oppure recapitati online (via Internet), direttamente nell’app «COVID Certificate» o, in casi particolari, per posta.

Come posso ottenere il certificato COVID?

Per ottenere il certificato COVID esistono varie possibilità, a seconda che vogliate attestare l’avvenuta vaccinazione, la guarigione dalla malattia o il risultato negativo di un test.

Procedura per persone vaccinate

Potete ottenere un certificato COVID su richiesta se la vostra vaccinazione soddisfa le seguenti condizioni:

  1. Il vaccino è omologato in Svizzera.
  2. La vaccinazione è completa, ossia comprende il numero di dosi secondo le raccomandazioni dell’UFSP.

Siete stati completamente vaccinati già prima di fine giugno 2021?

Il sito web del Cantone in cui vi è stata somministrata la vaccinazione conclusiva fornisce informazioni su come richiedere il certificato.

Siete stati completamente vaccinati dopo fine giugno 2021?

A seconda del Cantone, il certificato COVID sarà rilasciato in versione digitale come PDF o sul posto.

Procedura per persone guarite

Potete ottenere un certificato COVID se la malattia è stata confermata da un test PCR positivo risalente a non più di 180 giorni prima della data di emissione del certificato.

Potete richiedere il certificato COVID nel vostro Cantone mediante un modulo online. Il recapito avviene per posta in formato cartaceo.

Procedura per persone il cui test è risultato negativo

In caso di test PCR negativo

Il certificato COVID vi sarà inviato su richiesta direttamente nell’app «COVID Certificate». Se volete ricevere un certificato COVID, dovete specificarlo già al momento del prelievo del campione.

In caso di test antigenico rapido negativo

Il certificato COVID sarà emesso su richiesta direttamente dai centri di test. Potete ottenerlo direttamente sul posto oppure riceverlo in formato digitale via e-mail o direttamente nell’app «COVID Certificate».

Per i test autodiagnostici e anticorpali non sarà emesso alcun certificato COVID.

Scoprite nel filmato come importare il vostro certificato COVID direttamente nellʼapp «COVID Certificate».

Fino a quando è valido il certificato COVID?

La durata di validità cambia a seconda del fatto che il vostro certificato COVID documenti che vi è stato somministrato un vaccino anti-COVID-19, siete guariti dalla malattia o risultate negativi al test. Potrà inoltre essere adeguata alle conoscenze scientifiche più recenti.

Importante: le informazioni fornite di seguito sono valide per la Svizzera. Altri Paesi possono stabilire durate di validità differenti.

Per persone vaccinate

  • 365 giorni dalla somministrazione dell’ultima dose di vaccino

Per persone guarite

  • La validità del certificato inizia dall’undicesimo giorno successivo a quello del risultato positivo di un test e ha una durata di 180 giorni a partire dal risultato del test.

Per persone il cui test è risultato negativo

  • Test PCR: 72 ore dal momento in cui è stato prelevato il campione
  • Test antigenico rapido: 48 ore dal momento in cui è stato prelevato il campione

In quali situazioni il certificato COVID è impiegato in Svizzera?

L’impiego del certificato COVID in Svizzera è suddiviso in tre settori.

Posso utilizzare il certificato COVID per viaggiare?

Entrata in altri Paesi

Il certificato COVID svizzero è riconosciuto dagli Stati UE/AELS e pertanto può essere utilizzato in tutto lo spazio UE/AELS.

Un certificato COVID valido per la Svizzera non rappresenta tuttavia alcuna garanzia per entrare in altri Paesi. Ogni Paese definisce le proprie norme d’entrata e ha la competenza di adeguarle costantemente in funzione dell’evoluzione della situazione epidemiologica.

È quindi possibile che alcuni Paesi adottino norme d’entrata più severe di quelle svizzere, come avvenuto finora. Pertanto, prima di ogni viaggio dovreste informarvi sulle norme d’entrata consultando il sito web ufficiale del Paese di destinazione.

Per i viaggi nei Paesi UE/AELS il sito web Re-Open EU fornisce una prima panoramica sulle norme adottate dai singoli Paesi dell’UE.

Entrata in Svizzera

Anche l’Unione europea e altri Paesi dellʼAELS hanno introdotto lʼ «EU digital COVID Certificate». Per l'entrata in Svizzera sono riconosciuti anche i certificati emessi nei Paesi UE/AELS.

Le regole vigenti per l’entrata in Svizzera sono consultabili sulla pagina Entrata in Svizzera.

Informazioni per chi verifica i certificati

App «COVID Certificate Check»

Per poter verificare l’autenticità e la validità del certificato COVID, sarà messa a disposizione l’app «COVID Certificate Check». A tale scopo si scansiona il codice QR sul certificato cartaceo o mediante l’app «COVID Certificate», verificando la firma elettronica ivi contenuta. Con questa procedura, la persona che verifica il certificato vede nell’app «COVID Certificate Check» il nome e la data di nascita del titolare del certificato COVID e se questo è valido. Quindi deve verificare il nome e la data di nascita con un documento d’identità (p.es. passaporto o carta d’identità), assicurandosi in tal modo che il certificato sia stato effettivamente emesso a nome della persona.

Nel corso della procedura di verifica, l’app non salva dati su sistemi centralizzati né nell’app «COVID Certificate Check».

Come l’app «COVID Certificate», anche l’app «COVID Certificate Check» è scaricabile gratuitamente da Apple App Store, Google Play Store e Huawei AppGallery.

Informazioni per gli emittenti dei certificati

Sistema per emettere certificati COVID

I certificati COVID saranno emessi da professionisti autorizzati in studi medici, centri di vaccinazione, centri di test, ospedali, farmacie, laboratori e autorità cantonali. L’UFIT metterà a disposizione di questi emittenti un sistema che permetterà loro di generare certificati COVID nel modo più semplice ed efficiente possibile. A tale scopo, oltre a un’applicazione web sarà impiegata anche un’interfaccia elettronica, che consentirà di emettere certificati direttamente ai sistemi cantonali di vaccinazione e di test nonché ai sistemi degli studi medici, degli ospedali e delle farmacie.  

Dopo un risultato negativo del test, i laboratori che analizzano i test forniscono su richiesta il certificato COVID della persona testata direttamente nell’app «COVID Certificate».

Informazioni per i produttori di sistemi

Siete un produttore di sistemi e intendete integrare l’emissione o la verifica di certificati COVID nei vostri processi? A questo scopo vi mettiamo a disposizione informazioni (in inglese) per il collegamento di sistemi alle interfacce destinate all’emissione di certificati COVID.

Il collegamento dei sistemi alle interfacce dellʼUFIT avviene su richiesta.

Per ulteriori informazioni e per presentare domande di collegamento vogliate rivolgervi a questo indirizzo:
Covid-Zertifikat@bag.admin.ch.

Informazioni tecniche

Informazioni tecniche sul codice sorgente e sul test di valutazione della sicurezza

L’intero sistema dell’app COVID Certificate è concepito in modo tale che nessun dato personale possa essere salvato su sistemi centralizzati dell’Amministrazione federale.

Il sistema COVID Certificate si basa su un codice open source, pubblicato e accessibile a tutti. Il 31 maggio 2021 si è svolto un test di valutazione della sicurezza sotto l’egida del Centro nazionale per la cibersicurezza (NCSC).

Nel quadro del test, specialisti IT e della sicurezza esterni al gruppo di progetto e all’Amministrazione federale hanno avuto la possibilità di verificare il codice sorgente e di notificare i propri risultati all’NCSC.

Domande frequenti (FAQ)

Le risposte alle domande frequenti riguardo al certificato COVID sono disponibili qui.  

Ulteriori informazioni

Vaccinazione

Informazioni ampie sul tema della vaccinazione anti-COVID-19.

Test

Strategia in materia di test, assunzione dei costi, panoramica delle diverse tipologie di test, quando e dove sottoporsi al test

Ultima modifica 21.07.2021

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Infoline Coronavirus
Tel. +41 58 463 00 00

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/krankheiten/ausbrueche-epidemien-pandemien/aktuelle-ausbrueche-epidemien/novel-cov/covid-zertifikat.html