Vaiolo delle scimmie: vaccinazione & trattamento

Qui trovate informazioni sulla vaccinazione contro il vaiolo delle scimmie e sul suo trattamento.

La vaccinazione è raccomandata per i seguenti gruppi di popolazione

Scopo della vaccinazione è prevenire decorsi gravi della malattia, complicazioni o decessi e interrompere le catene di trasmissione del virus. D’intesa con la Commissione federale per le vaccinazioni (CFV) raccomandiamo la vaccinazione per i seguenti gruppi di popolazione:

  • come profilassi per gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini e per le persone trans che cambiano partner sessuali;
  • come profilassi per le persone esposte professionalmente al virus del vaiolo delle scimmie (p. es. personale medico o personale di laboratori speciali);
  • per le persone che hanno o hanno avuto contatti con persone infette.

Per tutti gli altri gruppi di popolazione non è al momento prevista alcuna raccomandazione di vaccinazione.

Vaccinazione

Il vaccino contro il vaiolo delle scimmie dell’azienda Bavarian Nordic è ora disponibile in Svizzera (per il momento nei Cantoni di Basilea Città, Ginevra, Vaud e Zurigo). I Cantoni sono responsabili dell’organizzazione e dell’esecuzione della vaccinazione e decidono dove è possibile farsi vaccinare.

Consultate uno specialista se volete farvi vaccinare

Chi desidera farsi vaccinare deve prima consultare un medico specializzato. Per informazioni sulle possibilità di vaccinazione e sui medici specializzati rivolgetevi alle autorità sanitarie cantonali.

Ulteriori informazioni: Informazioni per i pazienti sulla vaccinazione contro il vaiolo delle scimmie (di seguito, in Documenti)

Cosa s’intende per utilizzo no-label?

Il vaccino Jynneos® è omologato in Europa, negli Stati Uniti, in Canada e in altri Paesi. A breve Bavarian Nordic chiederà a Swissmedic di omologare il vaccino in Svizzera.

In Svizzera il vaccino viene somministrato per il momento senza omologazione (uso no-label). In altre parole, Swissmedic non ha ancora omologato il vaccino in Svizzera; la vaccinazione con Jynneos® è effettuata senza che vi siano informazioni professionali e destinate ai pazienti da parte del fabbricante, specifiche per la Svizzera.

Se una raccomandazione di vaccinazione tiene conto delle conoscenze scientifiche più recenti e la persona che intende farsi vaccinare fornisce il proprio consenso, la vaccinazione può essere effettuata secondo l’utilizzo no-label. Se desiderate farvi vaccinare, nell’ambito di un colloquio preliminare con il medico riceverete informazioni dettagliate e il modulo con cui dovrete dichiarare il vostro consenso.

Sintomi inaspettati dopo la vaccinazione

Se dopo la vaccinazione dovessero manifestarsi sintomi inaspettati, consultate un medico. Quest’ultimo provvederà a notificare i sintomi a Swissmedic. Potete tuttavia notificarli anche da soli. Ulteriori informazioni in merito sono disponibili alla pagina Notifica di presunte reazioni avverse da medicamenti da parte dei pazienti (swissmedic.ch).

Trattamento

Vengono curati principalmente i sintomi della malattia. Nei casi particolarmente gravi può essere somministrata una terapia antivirale.

Costi di vaccinazione e trattamento

La Confederazione assume i costi della vaccinazione e del medicamento antivirale fintanto che la rimunerazione tramite la cassa malati non sarà possibile.

Ordinanze

Ulteriori informazioni

Quadro analitico e raccomandazioni sul virus del vaiolo delle scimmie: pagina informativa per gli operatori sanitari (in tedesco, in francese)

Ultima modifica 31.01.2023

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Malattie trasmissibili
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 87 06
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/krankheiten/ausbrueche-epidemien-pandemien/aktuelle-ausbrueche-epidemien/affenpocken/impfung-behandlung.html