Esposizione diagnostica alle radiazioni in medicina

Dal 1950, in Svizzera, vengono periodicamente rilevati i dati destinati a determinare la dose accumulata durante gli esami radiologici. A questo scopo, dal 1998, l'UFSP e l'Istituto di radiofisica (IRA) del CHUV di Losanna collaborano strettamente.

Ogni dieci anni, su tutto il territorio nazionale, si svolgono dei censimenti per definire la frequenza degli esami radiologici. Queste indagini vengono completati da sondaggi intermedi svolti ogni cinque anni su un campione più ristretto. Per ottenere la dose totale di radiazioni cui è esposta la popolazione svizzera nell'ambito di esami radiologici medici, il numero di esami radiologici rilevati viene combinato con il carico di radiazioni medio del tipo di esame in questione.

Inoltre, le dosi e la frequenza degli esami radiologici rilevati vengono trasmessi, a scopo scientifico e di indagine, al Comitato scientifico delle Nazioni Unite per lo studio degli effetti delle radiazioni ionizzanti (United Nations Scientific Committee on the Effects of Atomic Emissions, UNSCEAR).

Ultima modifica 13.08.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione radioprotezione
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 96 14
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/gesund-leben/umwelt-und-gesundheit/strahlung-radioaktivitaet-schall/strahlenanwendungen-in-der-medizin/diagnostische-strahlenexposition-in-der-medizin.html