Misurare la concentrazione di radon

La concentrazione di radon può essere misurata in modo semplice ed economico con l’ausilio di speciali dosimetri.

Per ordinare dosimetri di radon ed effettuare una misurazione riconosciuta, occorre rivolgersi ad uno dei servizi di misurazione presente nel seguente elenco:

Soltanto questi servizi di misurazione garantiscono il rispetto dei requisiti di una misurazione del radon riconosciutae. Le istruzioni per eseguire una misurazione del radon riconosciuta negli alloggi sono le seguenti:

  • Di norma si richiede un tempo di esposizione di un anno o di almeno 90 giorni durante il periodo di riscaldamento, ottobre fino a marzo. 
  • Misurare in almeno due locali abitativi separati caratterizzati da un tempo di permanenza lungo (p. es. soggiorno, camera da letto, camera dei bambini), preferibilmente nella zona a contatto con il terreno o al piano abitato più basso.
  • Raccomandazione: eseguire un’ulteriore misurazione nel piano interrato in un locale ad alto potenziale radon (p. es. una cantina con pavimento naturale).

Alcuni Cantoni offrono misurazioni gratuite del radon; ulteriori informazioni sono disponibili presso i responsabili cantonali in materia di radon. I contatti sono contenuti del seguente elenco:

Diventare un servizio di misurazione riconosciuto

Per ottenere il riconoscimento come servizio di misurazione del radon sono a rispettare le seguenti richieste:

Protocolli di misurazione prescritti:

Ultima modifica 18.04.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione radioprotezione
Sezione rischi radiologici
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 464 68 80
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/gesund-leben/umwelt-und-gesundheit/strahlung-radioaktivitaet-schall/radon/radonmessung.html