Notifiche nell’ambito del Regolamento sanitario internazionale (RSI)

Il Regolamento sanitario internazionale (RSI, 2005), entrato in vigore il 15 giugno 2007, è costituito da norme giuridiche vincolanti a livello internazionale fondate direttamente sull’articolo 21 della Costituzione dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Il 9 giugno 2016, il Consiglio federale ha approvato senza riserve il Regolamento sanitario internazionale e ha designato l’UFSP (Divisione malattie trasmissibili) quale centro nazionale competente per la Svizzera.

Il RSI (2005) è applicabile a tutti gli eventi che possono costituire un pericolo grave per la salute pubblica, a prescindere dal fatto che tale pericolo sia provocato da agenti biologici, chimici o da radiazioni ionizzanti e che sia causato in modo naturale, accidentale o intenzionale. In caso concreto l’UFSP deve analizzare la situazione, verificare se l’evento può costituire un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale e, dato il caso, inviare una notifica all’OMS conformemente al RSI.

Ultima modifica 13.08.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione radioprotezione
Sezione rischi radiologici
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 96 14
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/gesund-leben/umwelt-und-gesundheit/strahlung-radioaktivitaet-schall/radiologische-ereignisse-notfallvorsorge/notfallvorsorge/meldungen-intern-gesundheitsvorschriften-igv.html