Trattamento delle persone fortemente irradiate

Prestare un primo soccorso in azienda è compito del datore di lavoro che secondo l’articolo 11a dell’ordinanza sulla prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali (OPI, RS 832.30), deve fare appello a medici del lavoro e specialisti della sicurezza sul lavoro.

Se la dose di radiazione esterna dell’intero corpo, determinata con una misurazione o un calcolo, è superiore a 1 Gy, il paziente viene trasferito all’Ospedale universitario di Zurigo e sottoposto a cure specifiche. Se invece la dose su tutto il corpo è inferiore (tra 250 mGy e 1 Gy), i pazienti vengono ricoverati in un ospedale regionale.

L’Ospedale universitario di Zurigo e l’UFSP fanno parte della rete REMPAN (Radiation Emergency Medical Preparedness and Assistance Network) dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il primo in qualità di centro di collaborazione, il secondo come centro di collegamento. Questa rete promuove l’acquisizione e la diffusione delle conoscenze sul trattamento dei persone fortemente irradiate.

Ultima modifica 13.08.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione radioprotezione
Sezione rischi radiologici
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 96 14
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/gesund-leben/umwelt-und-gesundheit/strahlung-radioaktivitaet-schall/radiologische-ereignisse-notfallvorsorge/notfallvorsorge/behandlung-stark-bestrahlten-personen.html