Certificati di radioattività (Radiation Test Certificate)

In base all’ordinanza del 26 aprile 2017 sulla radioprotezione (ORaP; RS 814.501), l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) emette certificati per l’esportazione ufficiali di derrate alimentari che potrebbero contenere radionuclidi (certificati di radioattività).

Informazioni

I certificati per l’esportazione sono documenti che accompagnano un prodotto esportato e si riferiscono alla fornitura concreta indicata nel certificato in questione. Devono fornire alle autorità di controllo del Paese di destinazione informazioni sufficientemente attendibili, in materia di sicurezza e idoneità, attestanti che la derrata alimentare o i suoi semilavorati possono essere destinati alla vendita. Tuttavia, i certificati per l'esportazione vanno rilasciati soltanto se le autorità di controllo del Paese di destinazione li richiedono.

I certificati di radioattività sono compilati dall’azienda esportatrice per poi essere timbrati e firmati dall’UFSP. Spetta all’esportatore eseguire gli accertamenti necessari. Di regola i certificati di radioattività sono emessi solo per i prodotti fabbricati o imballati in Svizzera (produced, manufactured or packaged) e originari della Svizzera.

I certificati di radioattività sono suddivisi in due parti: la prima, intitolata «Conferma dell’azienda esportatrice», fornisce la data, il nome dell’esportatore e del ricevente nonché la descrizione del prodotto e deve essere compilata dall’azienda esportatrice che si assume la responsabilità delle proprie dichiarazioni. L’azienda è responsabile della veridicità della descrizione del prodotto. La seconda parte riguarda la conferma dell’organo di controllo ufficiale, di competenza dell’UFSP, che timbra e firma i certificati di radioattività. Con essa, l’UFSP conferma che la concentrazione di radionuclidi nei campioni ambientali e alimentari, analizzati nel quadro del programma svizzero di monitoraggio ambientale, è inferiore ai valori massimi consentiti a livello nazionale e internazionale.

Procedura

  1. L’azienda esportatrice scarica il modulo del certificato di radioattività (formato pdf) dal sito web dell’UFSP (LINK). Il modulo è disponibile solo in inglese. Il titolo e la struttura generale del documento non devono essere modificati.
  2. L’azienda esportatrice fornisce le informazioni necessarie (data, fornitore, fabbricante, ricevente, numero di fattura ed elenco dei prodotti) in modo completo e veritiero.
  3. L’azienda esportatrice invia il certificato di radioattività compilato con gli eventuali allegati per posta all’Ufficio federale della sanità pubblica, divisione Radioprotezione, 3003 Berna, oppure per e-mail all’indirizzo str@bag.admin.ch.
  4. Con la prima ordinazione, l’azienda esportatrice fornisce anche il proprio indirizzo postale per l’invio della documentazione e della fattura.
  5. L’UFSP timbra e firma il certificato di radioattività e lo rispedisce per posta all’azienda esportatrice.
  6. La fattura è inviata separatamente.

Emolumenti

Gli emolumenti per l’emissione di un certificato di radioattività ammontano a 125 franchi. Se un’ordinazione richiede l’emissione di più certificati, per ogni certificato supplementare va versato un emolumento pari a 50 franchi. La fattura è inviata separatamente.

Ultima modifica 17.01.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione radioprotezione
Sezione radioattività ambientale
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 96 14
Fax-Nr +41 58 462 83 83
E-mail

E-Mail Radenviro

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/gesund-leben/umwelt-und-gesundheit/strahlung-radioaktivitaet-schall/radioaktivitaet-in-der-umwelt/radioaktivitaet-in-umweltproben-lebensmitteln/Radioaktivitaetzertifikaten.html