Compiti principali dell’UFSP in materia di radioprotezione

La sorveglianza delle applicazioni e degli impianti autorizzati all’impiego di radiazioni ionizzanti è uno dei compiti fondamentali dell’UFSP. Le misurazioni della radioattività nell’ambiente, i piani di azione radon e radio così come le strategie di protezione contro le radiazioni non ionizzanti completano l’ampio spettro di attività.

L’UFSP verifica, a livello nazionale, l’esecuzione della legislazione in materia di radioprotezione. Nelle aziende mediche e industriali e nel settore della ricerca opera in maniera preventiva contro i rischi sanitari derivanti dall’utilizzo di radiazioni ionizzanti. La protezione dei pazienti, del personale aziendale, della popolazione e dell’ambiente è di primaria importanza. Le misurazioni della radioattività ambientale costituiscono un altro compito della Divisione radioprotezione. Ogni anno viene pubblicato un rapporto dettagliato con i risultati delle misurazioni e i dati sull’esposizione alle radiazioni della popolazione svizzera. Tra i compiti dell’UFSP rientrano anche l’attuazione dei piani d’azione radon e radio e la preparazione alle situazioni di emergenza radiologica.

L’UFSP sviluppa inoltre strategie di protezione nell’ambito delle radiazioni non ionizzanti (RNI) e degli stimoli sonori (radiazioni ultraviolette, applicazioni cosmetiche di prodotti che emettono RNI e stimoli sonori, abbagliamenti con puntatori laser). Un progetto di legge a tale proposito è in preparazione.

Autorità preposte al rilascio delle licenze e autorità di vigilanza

L’UFSP è l’autorità preposta al rilascio delle licenze per l’impiego di radiazioni ionizzanti nei settori della medicina, dell’industria e della ricerca, è inoltre l’autorità di vigilanza per le aziende mediche, la ricerca e gli istituti di formazione e, in questa funzione, esegue le ispezioni necessarie. La vigilanza sulle circa 22000 licenze rilasciate è un compito centrale della Divisione radioprotezione. In caso di incidenti nelle aziende, l’UFSP procede ad accertamenti e informa l’opinione pubblica. Nelle aziende industriali e artigianali l’autorità di vigilanza competente è la SUVA. Gli impianti nucleari sottostanno invece alla competenza del Consiglio federale e dell’Ufficio federale dell’energia.

Condizioni per il rilascio della licenza

Maggiori informazioni in merito alle condizioni per il rilascio della licenza, in particolare nei settori della formazione e della dosimetria, sono disponibili ai seguenti link:

Basi legali

In Svizzera la radioprotezione è disciplinata da un’ampia legislazione i cui i compiti di esecuzione spettano principalmente alla Confederazione. La protezione è applicabile a tutte le situazioni in cui le persone e l’ambiente sono esposti a radiazioni ionizzanti. La legislazione in materia di radioprotezione si fonda sull’articolo 118 capoverso 2 lettera c della Costituzione federale, che attribuisce alla Confederazione la competenza di emanare prescrizioni sulle radiazioni ionizzanti. La legislazione comprende tutti gli ambiti rilevanti legati alle radiazioni ionizzanti (formazione, autorizzazione, vigilanza, dosimetria, scorie, ambiente, ricerca, emergenze ecc.) e si basa su programmi uniformi per tutti i settori (medicina, ricerca, industria, centrali nucleari). Le radiazioni non ionizzanti non sono disciplinate dalla legislazione in materia di radioprotezione, ma sono oggetto di un progetto di legge in preparazione. Le prescrizioni più importanti in materia di radioprotezione sono la legge del 22 marzo 1991 sulla radioprotezione (LRaP) e l’ordinanza del 26 aprile 2017 sulla radioprotezione (ORaP). Su queste si basano altre ordinanze in materia, che disciplinano per lo più gli aspetti tecnici.  

Legislazione

Legislazione radioprotezione

Lo scopo della legge sulla radioprotezione (LRap) è la protezione dell'uomo e dell'ambiente contro i pericoli da radiazioni ionizzanti.

Ulteriori informazioni

Licenze e vigilanza im materia di radioprotezione

La Divisione radioprotezione è l’autorità preposta al rilascio delle licenze per la manipolazione di radiazioni ionizzanti nei settori della medicina, dell’industria (esclusi gli impianti nucleari), della ricerca e della formazione.


Ultima modifica 29.08.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione radioprotezione
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 96 14
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/gesund-leben/umwelt-und-gesundheit/strahlung-radioaktivitaet-schall/hauptaufgaben-bag-im-strahlenschutz.html