Formazione in radioprotezione in veterinaria

Di seguito sono indicate le formazioni in radioprotezione previste per veterinari e assistenti di studio veterinario.

Impianti radiologici convenzionali per uso veterinario

I veterinari che intendono ottenere un’autorizzazione per l’impiego di un impianto radiologico diagnostico devono seguire una formazione in radioprotezione (della durata di 1 giorno). La formazione è organizzata dalla Società dei veterinari svizzeri (SVS) e certifica che il titolare possiede la formazione in radioprotezione necessaria per eseguire applicazioni diagnostiche con impianti radiologici convenzionali per uso veterinario e può esercitare la funzione di perito in radioprotezione per tali applicazioni. È escluso l’impiego di applicazioni per tomografia computerizzata. La condizione per partecipare al corso è il possesso di un diploma federale in medicina veterinaria o una formazione estera riconosciuta equivalente.

Ulteriori informazioni sui corsi per ottenere la perizia in radioprotezione (luoghi e date) sono fornite direttamente dalla Società dei veterinari svizzeri (vedi link sotto).

Impianti per applicazioni diagnostiche estese

I veterinari che intendono ottenere un’autorizzazione per l’impiego di tomografi computerizzati diagnostici per uso veterinario devono seguire la necessaria formazione in radioprotezione (della durata di 1 giorno). Al momento questa formazione non è ancora offerta in Svizzera. L’UFSP ha tuttavia preso contatto con la Società dei veterinari svizzeri (SVS) perché venga avviato un corso in materia.

Applicazione di sorgenti radioattive non sigillate

I veterinari che manipolano sorgenti radioattive non sigillate devono certificare di possedere la formazione in radioprotezione necessaria frequentando un corso riconosciuto. Ulteriori informazioni sui diversi corsi sono disponibili qui.

Assistenti di studio veterinario AFC

Il conseguimento dell’attestato federale di capacità quale assistente di studio veterinario certifica che il titolare possiede la formazione in radioprotezione necessaria per eseguire esami radiologici veterinari. Ciò conferisce l’autorizzazione all’impiego di impianti radiologici convenzionali nella diagnostica veterinaria sotto la direzione e la responsabilità di un veterinario perito.

Aggiornamento in materia di radioprotezione

Una volta conclusa una formazione in radioprotezione è necessario seguire un aggiornamento obbligatorio almeno ogni 5 anni. Per i seguenti gruppi professionali l’aggiornamento obbligatorio è strutturato come segue:

Ambito d'applicazione Aggiornamento
Medicina veterinaria: impianti per applicazioni diagnostiche (MA 14) ogni 5 anni, 4 UD*
Medicina veterinaria: applicazione di sorgenti radioattive non sigillate (MA 15) aggiornamento riconosciuto, ogni 5 anni, 8 UD
Medicina veterinaria: impianti per applicazioni diagnostiche e terapeutiche estese (TC, acceleratori) (MA 16) ogni 5 anni, 4 UD
Assistente di studio veterinario ogni 5 anni, 8 UD
* Unità didattiche di almeno 45 minuti

Informazioni supplementari sull’aggiornamento sono disponibili qui.

Ultima modifica 28.08.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione radioprotezione
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 96 14
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/gesund-leben/umwelt-und-gesundheit/strahlung-radioaktivitaet-schall/ausbildung-im-strahlenschutz/strahlenschutzausbildung-in-der-tiermedizin.html