Competenze normative ed esecuzione

Il diritto vigente si applica anche ai nanomateriali. Attualmente si intende chiarire quali siano gli adeguamenti giuridici necessari per l’utilizzo dei nanomateriali.

Competenze normative ed esecuzione

Gli strumenti regolatori che possono contribuire a garantire un utilizzo sicuro dei nanomateriali sono:

  • procedure di autorizzazione e notifica;
  • divieti e limitazioni d'impiego;
  • disposizioni in materia di dichiarazione;
  • controllo autonomo da parte del fabbricante;
  • valori limite d'emissione e immissione in acqua, aria e suolo;
  • valori massimi per componenti e sostanze estranee nelle derrate alimentari;
  • valori massimi per l’esposizione sul posto di lavoro;
  • quantitativi soglia per l’immagazzinamento e il trasporto.

Verifica del diritto esistente

I servizi federali competenti stabiliscono gli adeguamenti necessari del diritto esistente e verificano la presenza delle basi metodologiche per effettuare tali modifiche. Inoltre la Svizzera partecipa ai lavori per lo sviluppo di standard internazionali di valutazione dei rischi dei nanomateriali.

Ulteriori informazioni: Metodi di prova, misurazione e valutazione

Nell’ambito di questa verifica viene tenuto conto anche degli sviluppi all'estero, in particolare nell’UE. Sulla base della molteplicità di impieghi dei nanomateriali, si intende in prima linea apportare modifiche a livello di ordinanza e non creare una legge specifica in materia.

Sono già stati effettuati i primi adeguamenti riguardanti i nanomateriali a livello di ordinanza che, insieme alle guide pubblicate nell’ambito del «Piano d’azione Nanomateriali di sintesi», contribuiscono a garantire l’impiego sicuro dei nanomateriali.

Ulteriori informazioni: Diritto vigente

Ultima modifica 20.08.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione prodotti chimici
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 96 40
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/gesund-leben/umwelt-und-gesundheit/chemikalien/nanotechnologie/rechtsetzung-und-vollzug.html