Protezione dei giovani

Nel settore delle dipendenze, la protezione dei giovani comprende misure a diversi livelli: iniziative a favore dei giovani, misure repressive e aiuto. Un’attuazione equilibrata delle diverse misure è decisiva per il successo.

L’articolo 11 della Costituzione federale sancisce il diritto dei fanciulli e degli adolescenti alla particolare protezione della loro incolumità e del loro sviluppo. Essi esercitano questo diritto autonomamente nei limiti della loro capacità. Per quanto riguarda il consumo di sostanze come alcol, tabacco e canapa, questa capacità di discernimento è promossa nel quadro delle diverse misure di prevenzione.

Consumo di sostanze: bambini e adolescenti  

Allo stesso modo, i bambini e gli adolescenti devono essere protetti dall’accesso a determinate sostanze e dal consumo di esse. A tale scopo esistono varie disposizioni di legge, che sono anche oggetto di dibattiti politici.

Legislazione a protezione dei giovani

La legislazione a protezione dei giovani prevede soluzioni diverse a livello nazionale e cantonale per le varie sostanze.

Per l’alcol esiste un divieto di vendita di bevande alcoliche ai minori di 16 anni in tutta la Svizzera. I minori di 18 anni possono acquistare vino, birra e sidro. Chiunque, inclusi i genitori, vende o consegna alcol a persone non autorizzate è penalmente perseguibile. Il rispetto della legislazione è controllato mediante test d’acquisto.

Per il tabacco la consegna a minorenni è disciplinata in modo eterogeneo nei Cantoni. In quattro Cantoni non vi è alcun limite, in dieci Cantoni il limite di età è di 18 anni e in altri 12 Cantoni è di 16 anni. La nuova legge sui prodotti del tabacco vieta la consegna o la vendita di tali prodotti a minorenni su tutto il territorio nazionale.

Il possesso e il consumo di canapa sono fondamentalmente illegali. Mentre per i maggiorenni il consumo o il possesso di fino a 10 grammi è punito con una multa disciplinare di 100 franchi, i bambini e gli adolescenti sono giudicati secondo il diritto penale minorile.

Aiuto ai giovani

Una piccola parte dei giovani necessita di sostegno per imparare ad avere un rapporto a basso rischio con le sostanze. Per loro sono disponibili misure di aiuto nei settori intervento precoce, consulenza psicosociale e in materia di dipendenze o riduzione del danno. Queste misure riducono i problemi psichici, familiari e scolastici o possono addirittura impedirne l’insorgenza.

Rilevamento ed intervento precoce  

Ulteriori informazioni

Nessun risultato

Ultima modifica 19.11.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Prevenzione delle malattie non trasmissibili
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 88 24
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/gesund-leben/sucht-und-gesundheit/regulierungen-suchtbereich/jugendschutz.html