Costi legati all’alcol

Nel 2010, i costi legati all’alcol sono stati stimati a 4,2 miliardi di franchi. Oltre alle spese per la sanità e la polizia, gravano soprattutto le perdite di produttività economica. La prevenzione dell’alcolismo è efficace ed economicamente vantaggiosa.

Circa 4,2 miliardi di franchi l’anno

Banconote

Le conseguenze negative del consumo di alcol sono costate alla popolazione svizzera circa 4,2 miliardi di franchi nell’anno di riferimento 2010, ossia lo 0,7 per cento del PIL o 630 franchi l’anno pro capite a partire dai 15 anni d’età. L’80 per cento dei costi totali (3,4 mld.) sono imputabili a perdite della produttività. I costi diretti si aggirano intorno agli 864 milioni di franchi.

Costi diretti per il sistema sanitario e penitenziario

Il consumo di alcol comporta al sistema sanitario costi diretti nell’ordine di circa 613 milioni di franchi. Si tratta di spese risultanti dal trattamento di malattie, incidenti o traumi provocati dall’alcol. Inoltre, il consumo di alcol aumenta il rischio di reati, quali atti di violenza o vandalismo, che costano 251 milioni di franchi l’anno al settore pubblico (polizia, sistema giudiziario e penitenziario). Circa la metà di questi costi è attribuibile al lavoro delle forze dell’ordine (113 mio.).

Costi per l’economia

I costi indiretti ammontano a oltre 3,4 miliardi di franchi, di cui 1,2 miliardi sono a carico delle imprese. Fra le cause rientrano per esempio le assenze lavorative brevi o un calo di prestazioni dovuti a un bicchiere di troppo. I restanti 2,2 miliardi sono dovuti ai fattori di mortalità e di morbilità. Ciò significa che l’economia perde forza lavoro e know-how a seguito di decessi prematuri, assenze per malattia o pensionamenti anticipati. Per sostituire queste persone le aziende devono sostenere costi per circa mezzo miliardo di franchi l’anno.

Una prevenzione efficace è nell’interesse di tutti

La prevenzione riduce i costi dell’abuso di alcol per l’economia svizzera. Ne traggono vantaggio non soltanto le imprese e l’AI, ma anche i singoli cittadini, che alla fine sono quelli che pagano queste spese. Le strategie «Dipendenze» e «Prevenzione delle malattie non trasmissibili» (strategia NCD) concretizzano le attività di prevenzione della Confederazione e sostituiscono il Programma nazionale alcol 2008-2016, che ha sinora sostenuto e coordinato la prevenzione dell’alcolismo in Svizzera.

Comunicati

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Ultima modifica 17.09.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Prevenzione delle malattie non trasmissibili
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 88 24
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/gesund-leben/sucht-und-gesundheit/alkohol/soziale-folgen/kosten.html