Malattie e infortuni dovuti all’alcol

Un consumo eccessivo di alcol aumenta il rischio per oltre 60 malattie e per infortuni e lesioni. Colpisce gli organi e indebolisce il sistema immunitario. L’adozione di misure preventive può ridurre efficacemente le malattie e le lesioni dovute all’alcol.

Dipendenza, intossicazioni, cirrosi epatica, tumori della cavità orale o dell’intestino, cadute e incidenti stradali sono soltanto alcune delle oltre 200 conseguenze negative per la salute che possono essere provocate dal consumo eccessivo di alcol. Circa un terzo di tutti i tumori della cavità orale e della faringe è riconducibile per esempio al consumo di alcol. Anche il rischio di tumore del seno aumenta, già a partire da piccole quantità. Tra gli altri effetti negativi spesso correlati all’alcol si annoverano: danni al feto, pancreatiti, lesioni provocate da atti di violenza e autolesionismo.

Come risulta dal «Global status report on alcohol and health 2014» dell’OMS, l’alcol è responsabile nel complesso per circa il 13 per cento del carico globale di malattia in Europa, misurato in anni di vita persi per disabilità o morte prematura (disability adjusted life years, DALY’s). In Svizzera si parla di circa 70 000 anni di vita persi ogni anno.

Circa 1600 decessi l’anno tra i 15 e i 74 anni

Ogni anno circa 1600 persone tra i 15 e i 74 anni muoiono prematuramente a causa del consumo di alcol (tenuto conto degli effetti protettivi di un consumo moderato su alcune malattie). La maggior parte di questi decessi è imputabile al cancro, a malattie cardiocircolatorie e dell’apparato digerente nonché a infortuni e lesioni.

Si stima che in Svizzera vi siano 250 000 persone dipendenti dall’alcol. Nel 2012, circa 25 000 persone sono state curate in un ospedale svizzero per un’intossicazione alcolica o una dipendenza da alcol. A queste si aggiungono quelle che si sono affidate a istituzioni che forniscono un aiuto psicosociale in caso di dipendenza.

La prevenzione diminuisce il carico di malattie dovute all’alcol

Come mostra la ricerca sulla politica in materia di alcol (v. p. es. Sassi [2015], Babor [2005]), l’adozione di misure preventive permette di ridurre efficacemente le malattie e gli infortuni dovuti all’alcol, con conseguenti risparmi sui costi (inclusi quelli di implementazione delle misure). Le Strategie Dipendenze e MNT, elaborate da Confederazione, Cantoni e organizzazioni specialistiche, servono da orientamento strategico per le attività di prevenzione in Svizzera. 

Ulteriori informazioni

Strategia Dipendenze

La politica delle dipendenze è un campo dinamico costantemente confrontato a nuove sfide come le mutate modalità di consumo e di comportamento.

Strategia nazionale sulla prevenzione delle malattie non trasmissibili

In Svizzera 2,2 milioni di persone soffrono di una malattia non trasmissibile. Adottando uno stile di vita sano si possono evitare molte di queste malattie. È quanto si prefigge la Strategia MNT elaborata in partenariato.

Ultima modifica 29.08.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Prevenzione delle malattie non trasmissibili
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 463 88 24
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/gesund-leben/sucht-und-gesundheit/alkohol/gesundheitliche-risiken/krankheiten-unfaelle.html