Legislativo sulla registrazione dei tumori

La legge federale sulla registrazione delle malattie tumorali (LRMT; RS 818.33) introduce alcune novità come la protezione del paziente, l’obbligo di notifica, l’utilizzazione del numero AVS quale identificatore personale nonché la standardizzazione del record di dati e delle procedure di registrazione e trasmissione.

Obbligo di notifica delle malattie tumorali e registri cantonali dei tumori

Dal 1° gennaio 2020, con l’entrata in vigore della LRMT (RS 818.33), medici, laboratori, ospedali e altre istituzioni pubbliche o private del settore sanitario sono tenuti a notificare determinati dati riguardanti le malattie tumorali. L’obbligo di notifica consentirà la registrazione esaustiva dei casi di tumore in Svizzera.

Ogni Cantone è inoltre obbligato a tenere un proprio registro dei tumori oppure ad aderire a un registro (cantonale o regionale) già esistente.

Gestione dei dati

La gestione dei dati prevede quanto segue:

1. Standardizzazione del record di dati con distinzione tra:

  • dati di base per tutte le malattie tumorali
  • dati supplementari per le malattie tumorali in bambini e adolescenti
  • dati supplementari per le malattie tumorali in pazienti adulti affetti da tumori al seno, all’intestino e alla prostata

2. Standardizzazione della trasmissione dei dati e della procedura di registrazione tramite:

  • indicazione delle scadenze vincolanti
  • allestimento di strumenti IT e supporti

3. Correlazione univoca tra dati e casi tramite:

  • utilizzazione del numero AVS per l’identificazione delle persone

Obbligo di informazione e diritto di opposizione

I diritti della personalità dei pazienti in relazione alla registrazione delle malattie tumorali devono essere protetti. La LRMT prevede quindi:

  • un obbligo d’informazione: le persone e le istituzioni soggette all’obbligo di notifica sono tenute a informare i pazienti sulla registrazione dei loro dati;
  • un diritto di opposizione: i pazienti hanno il diritto di opporsi alla registrazione dei propri dati.

Diritti nell’ambito della registrazione dei tumori

Analisi dei dati registrati

L’obiettivo è ottenere dati esaustivi, completi, uniformi a livello nazionale e comparabili sul piano internazionale, che consentano, tra l’altro, di effettuare analisi omogenee per l’intera Svizzera. A tal scopo, l’Ufficio federale di statistica (UST) allestisce ogni anno un monitoraggio dei tumori e ogni cinque anni un rapporto nazionale in materia. Il servizio nazionale di registrazione dei tumori (SNRT) e il registro dei tumori pediatrici elaborano inoltre rapporti sulla salute approfonditi e sostengono la ricerca.

Per le altre malattie non trasmissibili fortemente diffuse o maligne come i disturbi cardiocircolatori o il diabete, la legge prevede aiuti finanziari per i registri che soddisfano determinate condizioni.

Ulteriori informazioni

I tumori in Svizzera

Tra il 2008 e il 2012 l’incidenza dei tumori è stata di circa 21 000 casi all’anno negli uomini e 17 700 nelle donne. Il numero di nuovi casi di tumore nei due sessi è dunque aumentato, mentre il tasso di mortalità è in calo.

Diritti nell’ambito della registrazione dei tumori

Con la nuova legge sulla registrazione delle malattie tumorali, dal 1° gennaio 2018 i pazienti hanno il diritto di ricevere informazioni, nonché di fare opposizione. Inoltre hanno il diritto di ottenere accesso ai dati e sostegno.

Ultima modifica 17.12.2020

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Sezione Registri delle malattie
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 74 17
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/gesetze-und-bewilligungen/gesetzgebung/gesetzgebung-mensch-gesundheit/gesetzgebung-krebsregistrierung.html