Danni all'intelletto e cure palliative

Anche le persone con disabilità intellettiva devono avere accesso alle cure palliative. La necessità d’intervento e le possibili misure sono state precisate in un rapporto della Scuola universitaria intercantonale di pedagogia curativa.

L’Ufficio federale della sanità pubblica UFSP ha incaricato la Scuola universitaria intercantonale di pedagogia curativa HfH di descrivere in un rapporto la necessità d’intervento nel settore delle cure palliative per le persone con disabilità intellettiva che vivono nelle strutture abitative di aiuto ai disabili e individuare le eventuali misure da adottare.

La necessità d’intervento è stata desunta dai risultati dello studio «PALCAP – Palliative Care in den Wohnheimen der Behindertenhilfe» (cure palliative nelle strutture abitative di aiuto ai disabili, non disponibile in italiano), realizzato nel quadro del programma nazionale di ricerca 67 «Fine della vita». Le misure proposte sono state discusse e priorizzate nel quadro di un workshop al quale hanno partecipato rappresentanti sia delle Direzioni cantonali della sanità e delle opere sociali, sia delle associazioni interessate (cfr. documenti).

Le persone interessate

In Svizzera vivono circa 20 000 adulti con disabilità intellettiva. All’età di quarant’anni il 75 per cento circa di essi è ospite di una struttura abitativa di aiuto ai disabili. Visto l’aumento dell’aspettativa di vita delle persone con disabilità intellettiva, in futuro saranno sempre più numerosi coloro che, dopo aver vissuto per molti anni in una struttura abitativa, vi trascorreranno anche l’età della pensione e forse anche gli ultimi giorni di vita. Poiché le malattie incurabili sono più frequenti in età avanzata, l’onere di assistenza aumenta e con esso il ricorso alle cure palliative.

Le sfide

Collocandosi intorno ai 57 anni, l’età media del decesso è inferiore di circa 25 anni a quella della popolazione generale (Ufficio federale di statistica 2014). Ciò indica che spesso le cure palliative sono necessarie già prima del raggiungimento dell’età pensionabile e quindi riguardano anche le strutture abitative che ospitano persone con disabilità intellettiva durante la loro vita professionale.

Ultima modifica 17.07.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione Politica della sanità
Sezione Politica nazionale della sanità
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 469 79 76
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/das-bag/publikationen/forschungsberichte/forschungsberichte-palliative-care/intellektuelle-beeintraechtigung-und-palliative-care.html