Piano di vaccinazione: calendario vaccinale semplificato per i bambini con meno di due anni

Berna, 25.03.2019 - L’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e la Commissione federale per le vaccinazioni (CFV) hanno riesaminato le vaccinazioni raccomandate per i lattanti e i bambini con meno di due anni nel quadro del calendario vaccinale 2019. Gli adattamenti permettono di semplificare il calendario vaccinale garantendo la stessa protezione di prima ai lattanti e ai bambini.

Uno dei cambiamenti principali consiste nel passaggio da uno schema vaccinale a 4 dosi a uno a 3 dosi contro la difterite, il tetano, la pertosse, la poliomielite, l’Haemophilus influenzae di tipo b e l’epatite B. Per la vaccinazione contro queste sei malattie verrà utilizzato un unico vaccino esavalente. Le tre dosi saranno d’ora in poi somministrate all’età di 2, 4 e 12 mesi. La dose supplementare finora somministrata all’età di 6 mesi è stata soppressa. La situazione epidemiologica svizzera e i dati sull’efficacia hanno consentito questa semplificazione applicata già in numerosi Paesi.

Un’altra modifica consiste nella raccomandazione di anticipare la vaccinazione contro il morbillo, gli orecchioni e la rosolia (MOR) rispetto a prima. Le due dosi dovranno essere somministrate all’età di 9 e 12 mesi, assicurando una protezione più precoce a tutti i lattanti.

I dettagli relativi alle altre modifiche sono visibili nel calendario vaccinale 2019. Ogni modifica è anche spiegata in articoli separati pubblicati sul Bollettino dell’UFSP del 25 marzo 2019. Vaccinarsi è il modo migliore per proteggersi contro numerose malattie infettive potenzialmente gravi.


Indirizzo cui rivolgere domande

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP, Comunicazione +41 58 462 95 05, media@bag.admin.ch



Pubblicato da

Ufficio federale della sanità pubblica
http://www.bag.admin.ch

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione campagne e comunicazione
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 95 05
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/das-bag/aktuell/medienmitteilungen.msg-id-74414.html