Titoli di perfezionamento delle professioni mediche dei paesi UE/AELS

Secondo l’Accordo sulla libera circolazione delle persone con gli Stati UE/AELS, i titoli di perfezionamento di questi ultimi possono essere riconosciuti. I prestatori di servizi per 90 giorni per un anno civile devono avviare una procedura di notifica speciale. 

Accordo sulla libera circolazione delle persone

Secondo la legge federale del 23 giugno 2006 sulle professioni mediche universitarie (LPMed), i titoli di perfezionamento esteri sono riconosciuti unicamente se con lo Stato che li ha rilasciati sussiste un accordo sul riconoscimento reciproco dei titoli di perfezionamento. Tali accordi sono stati conclusi nel giugno 2002 con l’UE (Accordo sulla libera circolazione delle persone, ALC) e con l'AELS. Riguardo al riconoscimento di titoli di perfezionamento, l’ALC rimanda alla direttiva europea in materia. Il riconoscimento riguarda i titoli di perfezionamento esteri in vista del rilascio dell'autorizzazione a esercitare la professione, non i titoli accademici.

Varianti di riconoscimento

Si distingue tra le varianti di riconoscimento diretto e indiretto:

  • Il riconoscimento diretto si ha quando il titolo di perfezionamento è stato rilasciato da uno Stato firmatario.
  • Il riconoscimento indiretto si ha quando il titolo è stato rilasciato da uno Stato terzo e riconosciuto da uno Stato firmatario, e la Svizzera riprende tale riconoscimento.

Importante: affinché il titolo di perfezionamento possa essere riconosciuto, deve essere riconosciuto anche il diploma.

Procedura di riconoscimento o procedura di notifica?

  • Le persone che intendono prendere domicilio professionale in Svizzera avviano la procedura di riconoscimento, indipendentemente dal fatto che prendano domicilio in Svizzera o siano considerate come frontalieri. La durata di validità di un riconoscimento non è limitato né nel tempo né nello spazio.
  • Devono obbligatoriamente avviare la procedura di notifica i titolari di diplomi in professioni mediche universitarie conseguiti nell’UE/AELS, che mantengono la loro attività professionale principale e il loro domicilio in uno Stato dell’UE/AELS, ma che intendono fornire prestazioni come attività economica sotto la propria responsabilità professionale in Svizzera per un periodo massimo di 90 giorni lavorativi per anno civile. Nei settori della medicina umana, della farmacia e della chiropratica, oltre a un diploma suscettibile di essere riconosciuto, è necessario anche un titolo di medico specialista, farmacista specialista o chiropratico specialista che possa essere riconosciuto. La notifica come prestatore di servizi deve essere rinnovata per ogni anno civile in cui si conta fornire una prestazione. Per accedere alla procedura di notifica, vedere sotto «link».

Di seguito alcune informazioni specifiche supplementari relative alla procedura di notifica che valgono per le professioni mediche universitarie:

  • Se al momento di avviare la procedura di notifica il diploma ed eventualmente il titolo di perfezionamento non sono ancora stati riconosciuti formalmente dalla Commissione delle professioni mediche (MEBEKO), la documentazione presentata viene trasmessa a quest’ultima per la verifica delle qualifiche professionali.
  • I costi per la verifica delle qualifiche professionali da parte della MEBEKO ammontano, per il diploma, a una cifra compresa tra gli 800 e i 1000 franchi; un ulteriore emolumento compreso tra gli 800 e i 1000 franchi è dovuto per la verifica dei titoli di medico specialista, farmacista specialista o chiropratico specialista.
  • Chi desidera esercitare in Svizzera una professione medica universitaria deve dimostrare di possedere le necessarie conoscenze linguistiche della lingua ufficiale del Cantone in cui è esercitata la professione. Le conoscenze linguistiche comprovate possono essere iscritte nel registro delle professioni mediche. Per le informazioni sulla presentazione della domanda, le condizioni, gli emolumenti o la procedura e per altre importanti indicazioni vedere: www.iscrizionelingue.admin.ch.

Fatti & cifre

Statistiche delle professioni mediche

L’UFSP analizza ogni anno i dati del registro delle professioni mediche, allo scopo di formare personale qualificato sufficiente e rispondente alle esigenze.

Ulteriori informazioni

Commissione delle professioni mediche (MEBEKO)

Vi informiamo sui compiti/sulle competenze e sulla composizione della Commissione delle professioni mediche (MEBEKO).

Registro delle professioni mediche – MedReg

Dal 1° gennaio 2018 tutte le persone che esercitano una professione medica in Svizzera devono essere iscritte nel registro delle professioni mediche.







Informazioni su MedReg per le professioni mediche

Le persone che esercitano una professione medica potranno trovare qui informazioni utili sul MedReg e, per esempio, su come ottenere l’accesso al MedReg o come richiedere un numero GLN per un’azienda.

Licenze e vigilanza im materia di radioprotezione

La Divisione radioprotezione è l’autorità preposta al rilascio delle licenze per la manipolazione di radiazioni ionizzanti nei settori della medicina, dell’industria (esclusi gli impianti nucleari), della ricerca e della formazione.


Migrazione internazionale del personale sanitario

La qualità dell’offerta sanitaria dipende notevolmente dal personale sanitario, in particolare estero. Le migrazioni creano dei deficit nei Paesi di partenza. Da una presa di coscienza globale sono scaturite misure alle quali la Svizzera ha contribuito a livello sia internazionale, sia nazionale.

Formazione e aggiornamento in radioprotezione

Secondo l'ordinanza sulla radioprotezione, le persone che operano con radiazioni ionizzanti devono seguire una formazione in funzione del loro lavoro della loro responsabilità.

Ultima modifica 26.10.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
MEBEKO
Sezione «Perfezionamento»
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 462 94 83
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/berufe-im-gesundheitswesen/auslaendische-abschluesse-gesundheitsberufe/weiterbildungstitel-der-medizinalberufe-aus-staaten-der-eu-efta.html