Rapporto Salute mentale in Svizzera

L’Ufficio federale della sanità pubblica, la CDS e la fondazione Promozione Salute Svizzera vogliono rafforzare ulteriormente, insieme ad altri attori, la salute mentale della popolazione. Congiuntamente hanno stabilito l’orientamento e le aree d’intervento.

Mandato

Il presente rapporto si basa su due mandati: il primo deriva dalla strategia Sanità2020 del Consiglio Federale ed è sostenuto anche dal Dialogo sulla Politica nazionale della sanità (PNS). Il secondo mandato deriva dal postulato 13.3370 della Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio degli Stati «Provvedimenti previsti nel settore della salute mentale in Svizzera».

Considerato l’aumento delle malattie croniche non trasmissibili, Il Consiglio federale si è pronunciato all’interno della strategia Sanità2020 a favore di un rafforzamento e un miglior coordinamento delle diverse attività nei settori della promozione della salute, della prevenzione e della diagnosi precoce. Oltre che contro le malattie non trasmissibili (dipendenze comprese), saranno sviluppate misure anche nel settore della salute mentale. In concreto sarà promossa la salute mentale e saranno migliorate la prevenzione e la diagnosi precoce delle malattie mentali. In questo modo si dovrebbe ridurre il numero di casi. Particolare attenzione sarà data all’obiettivo di impedire che le malattie mentali portino all’esclusione delle persone dal processo lavorativo.

Il rapporto

Nel 2014 l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), la Conferenza svizzera delle direttrici e dei direttori cantonali della sanità (CDS) e la fondazione Promozione Salute Svizzera hanno elaborato insieme ad altri attori il rapporto «Psychische Gesundheit in der Schweiz. Bestandsaufnahme und Handlungsfelder» (Salute mentale in Svizzera: situazione attuale e aree d’intervento, non disponibile in italiano). Il rapporto è stato adottato il 29 maggio 2015 dal Dialogo sulla politica nazionale della sanità e successivamente pubblicato.

Il rapporto illustra la situazione attuale a livello nazionale, regionale e cantonale e spiega le future necessità in materia di coordinamento, adeguamenti strutturali, misure di monitoraggio e valutazione nonché di progetti nel settore della salute mentale.


Weiterführende Themen

Rapporto del postulato «Provvedimenti nel settore della salute mentale in Svizzera»

Il 16 novembre 2016 il Consiglio federale ha adottato il rapporto «Provvedimenti previsti nel settore della salute mentale in Svizze-ra» in adempimento del postulato 13.3370 della Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio degli Stati.

Ultima modifica 20.08.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Divisione strategie della sanità
Sezione politica nazionale della sanità
Schwarzenburgstrasse 157
3003 Berna
Svizzera
Tel. +41 58 469 79 76
E-mail

Stampare contatto

https://www.bag.admin.ch/content/bag/it/home/strategie-und-politik/politische-auftraege-und-aktionsplaene/politische-auftraege-im-bereich-psychische-gesundheit/dialogbericht-psychische-Gesundheit.html